LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 COVID-19: I NUMERI DELLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
46.780 (+5.367 rispetto all’17/9)
Ricoverati
2.977 (+417 rispetto al 17/9)
In terapia intensiva
246 (+34 rispetto al 17/9)
Totale casi
304.323 (+1.786 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
6.347 (+ 1.064 rispetto al 17/9)
Ricoverati
544 (+52 rispetto 17/9)
In terapia intensiva
35 (+19 rispetto al 17/9)
Totale casi
15.205 (+230 rispetto a ieri)

📰 NOTIZIE DAL GOVERNO

💰 Al via le misure per la patrimonializzazione delle PMI
Sono operative le misure per la patrimonializzazione delle PMI a sostegno delle imprese che necessitano di un aumento di capitale per fronteggiare le difficoltà determinate dall’emergenza Covid. Sono destinate a società che abbiano subito una riduzione complessiva dei ricavi nei mesi di marzo e aprile pari ad almeno il 33% rispetto al medesimo periodo dell’anno precedente e che per questo motivo abbiano deliberato un aumento di capitale, dopo l’entrata in vigore del decreto Rilancio, il 19 maggio 2020, ed entro il 31 dicembre 2020.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.governo.it/it/articolo/al-le-misure-la-patrimonializzazione-delle-pmi/15224?fbclid=IwAR2mZgt4nmn9YpdEwkZBZVxtdMshrjS9RGj4OjiwjBw6HW75VxzclcpsIx8

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

🏟 Calcio: consentita presenza pubblico entro il limite di 1.000 spettatori
Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato l’ordinanza con cui si consente, in considerazione delle disposizioni normative attualmente vigenti, la partecipazione del pubblico, entro il limite di 1.000 spettatori all’aperto, agli incontri di calcio che vedono interessate Lazio e Roma presso lo Stadio Olimpico, nelle seguenti giornate: domenica 27 settembre Roma-Juventus e domenica 4 ottobre Lazio-Inter. La presenza di pubblico sarà consentita solo presso i settori in grado di assicurare la permanenza delle persone presso la postazione seduta pre-assegnata per l’intera durata dell’evento.

🏫 Al via i tamponi rapidi antigenici nelle scuole di Roma
Sono partiti giovedì 24 settembre i primi tamponi rapidi antigenici nelle scuole: il primo intervento è stato programmato dalla Asl Roma 4 nel liceo scientifico Vian ad Anguillara. Le attività di testing proseguiranno a rotazione con gli altri istituti del territorio. È stata inviata dalla direzione dell’istituto una circolare ai genitori per raccogliere l’adesione volontaria al test che è stata molto buona.

📚 Grazie alla Regione, Biblioteche pubbliche digitali a portata di… click
Grazie alla collaborazione con l’Ente regionale per il diritto allo studio, tutti i cittadini possono oggi accedere alle versioni digitali di tantissime biblioteche pubbliche. Basta accedere a MLOL (la biblioteca digitale) per ascoltare e scaricare audiolibri, vedere filmati, leggere giornali, ascoltare e scaricare musica, partecipare a corsi a distanza. Per iscriversi mobydick@laziodisco.it o recarsi presso le sedi di Moby Dick via Edgardo Ferrati , 3e di Porta Futuro Lazio. Per info e dettagli https://portafuturolazio.it/contatti.aspx

🎭 Bando per il biennio di alta formazione artistica
È online il bando per il biennio di alta formazione artistica di Officina Pasolini per le tre diverse sezioni: canzone, teatro e multimediale. Un’opportunità unica e gratuita della Regione Lazio per chi vuole formarsi nel mondo dell’arte. Per informazioni sulla didattica e le modalità di ammissione vai su www.officinapasolini.it

📰 NOTIZIE DA ROMA CAPITALE

🚺 Bando artistico per la campagna contro la violenza sulle donne
Roma Capitale, in collaborazione con la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Pari Opportunità, ha ideato la campagna di comunicazione “Manifesti d’artista. 1522 – Roma per le donne”: l’immagine-guida dell’iniziativa sarà selezionata attraverso un bando, disponibile sul sito di Zètema Progetto Cultura, che si rivolge alle studentesse e agli studenti, nonché agli ex studenti da due anni, di arte visiva delle Scuole e Accademie di Arte di Roma con formazione post diploma. Per partecipare c’è tempo fino alle ore 12:00 del 15 ottobre. Per info: https://bit.ly/3mK5AGd

FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 24 LUGLIO

FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 24 LUGLIO

🔴 Ultimo bollettino, poi notiziario settimanale
Buonasera a tutti, vi informo che quello di oggi è l’ultimo bollettino che invieremo seguendo il format pensato durante il lockdown. Da venerdì prossimo inizieremo l’invio di un notiziario settimanale nel quale non mancheranno numeri e notizie sulla pandemia, ma vi terremo aggiornati anche sulle attività e sulle notizie più importanti dalle diverse Istituzioni.

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 24 LUGLIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 198.192
Positivi: 12.301
Ricoverati: 713
In terapia intensiva: 46
Deceduti: 35.097

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.743
Positivi: 916
Ricoverati: 184
In terapia intensiva: 9
Deceduti: 857

📊 Oggi 18 casi positivi e 1 decesso
Oggi nel Lazio si registrano 18 casi, di cui 13 di importazione, e un decesso. Il Valore RT nel Lazio è di 1,04 e la classificazione del rischio passa da moderata a bassa, ma rimangono forti timori per i casi di importazione e la movida. Bisogna mantenere alta l’attenzione. Nella Asl Roma 1 tre nuovi casi; nove nuovi casi nella Asl Roma 4 e riguardano tutte persone di nazionalità del Bangladesh. Per quanto riguarda le province sono sei i nuovi casi nelle e di questi quattro nella Asl di Latina e due nella Asl di Rieti.

👨‍⚕️ Firmato protocollo salvaguardia occupazionale strutture accreditate
E’ stato siglato questa mattina un protocollo d’intesa tra Regione Lazio e sindacati che prevede la salvaguardia occupazionale dei lavoratori delle strutture accreditate. Nel caso in cui il personale venga licenziato a causa della sospensione o perdita dei requisiti per l’accreditamento, le aziende dovranno ricollocare i lavoratori in altre strutture dello stesso gruppo. Ove non sia possibile, le nuove aziende che saranno accreditate o sono già accreditate al sistema sanitario regionale potranno attingere dal bacino del personale sanitario licenziato e assumerlo con contratto a tempo indeterminato.

✅ RSA: la Regione riapre alle visite di famigliari e congiunti
La Regione Lazio ha emanato una ordinanza per l’approvazione delle Linee di indirizzo per le modalità di accesso e visita in sicurezza dei famigliari e dei congiunti presso le RSA.
L’ordinanza prevede la riapertura delle visite alle strutture, ma con alcune particolari modalità, tra cui: prenotazione obbligatoria, ingressi limitati (massimo due persone per ospite e una durata massima di circa 30 minuti), minimo passaggio dei visitatori negli spazi comuni. Al momento della prenotazione inoltre la struttura dovrà valutare telefonicamente lo stato di salute dei visitatori mediante un questionario di screening e informarli sui corretti comportamenti da seguire per evitare la diffusione del virus.
Per saperne di più, clicca qui:
https://roma.repubblica.it/cronaca/2020/07/24/news/coronavirus_ordinanza_della_regione_lazio_ok_a_visite_a_parenti_nelle_rsa_-262770799/

🧪 4 nuovi bandi per la ricerca e contrastare le conseguenze del Covid
Sono stati presentati quattro nuovi bandi per sostenere il mondo della ricerca nel Lazio e per contrastare le conseguenze del Coronavirus puntando su innovazione, trasferimento tecnologico e sostenibilità. I bandi hanno un valore totale di 30 milioni.
Nel Lazio abbiamo la più alta concentrazione di poli di ricerca e università, un grande patrimonio da rafforzare perché la ricerca non è un costo ma un investimento. La Regione è al lavoro per creare le condizioni per un grande rilancio del nostro sistema Paese: formazione, scienza, università e ricerca sono pilastri fondamentali di questa sfida.

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 22 LUGLIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI

(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 197.628
Positivi: 12.322
Ricoverati: 724
In terapia intensiva: 48
Deceduti: 35.082

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.728
Positivi: 889
Ricoverati: 174
In terapia intensiva: 9
Deceduti: 855

📊 Oggi 16 casi positivi e 2 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 16 casi, di cui 7 di importazione, e due decessi. Nella Asl Roma 1 due nuovi casi. Nella Asl Roma 2, dieci nuovi casi. Nella Asl Roma 3 un nuovo caso. Infine per quanto riguarda le province sono tre i nuovi e di questi due nella Asl di Frosinone e un caso nella Asl di Latina. Sempre a Latina è sotto osservazione la Comunità Sikh ed è stata avviata l’indagine epidemiologica.

 Dopo 12 anni il Lazio esce dal Commissariamento della Sanità
Oggi è una giornata storica: dopo 12 anni il Lazio è fuori dal commissariamento della sanità. E’ stato un lungo percorso: da una regione che produceva disavanzo e non garantiva i Livelli essenziali di assistenza, siamo arrivati ad avere una delle performance migliori ed è stato chiuso l’ultimo bilancio in attivo. Si ridà dignità a questa Regione e al servizio sanitario, proprio nell’anno in cui medici e infermieri e tutto il personale sanitario hanno dovuto affrontare, e stanno ancora affrontando,  la difficile sfida contro il coronavirus.

🏥 ‘Diciamo insieme Grazie’: il progetto di street art negli ospedali
È stata presentata questa mattina presso l’Ospedale San Camillo Forlanini di Roma, Diciamo insieme Grazie, l’iniziativa promossa dalla Regione Lazio da un’idea di Sabina Minutillo Turtur e Renato Fontana, famosi per le loro opere di street art e di muralismo, chiedendo loro di rendersi interpreti del ringraziamento a tutto il personale sanitario impegnato in questi mesi nella lotta al COVID-19 e creando opere visibili a tutti sulle facciate degli ospedali del Lazio.  Sono circa centomila i medici, gli infermieri e il personale sanitario nel Lazio e oltre un milione in Italia. Donne e uomini che si sono trovati in prima linea quando il ciclone COVID-19 si è abbattuto sull’intero territorio nazionale. Con il progetto Diciamo insieme Grazie, si intende celebrare gli operatori sanitari attraverso queste opere.

💡 Proponi la tua soluzione per affrontare il futuro post-Covid
Al via la call #BOOSTYOURIDEAS per chiedere agli innovatori, team e startup, di proporre soluzioni per affrontare il futuro dopo l’emergenza Covid-19. Alle migliori idee di team, imprese, startup, spin-off di università e organismi di ricerca che parteciperanno alle sfide per lo scouting di soluzioni innovative saranno assegnati dei premi, sia sotto forma di servizi che di contributi in denaro.
Tre le edizioni in programma:
– prima call – apertura dal 20 Luglio al 13 Ottobre 2020
– seconda call – apertura dal 1 Febbraio 2021 al 15 Marzo 2021
– terza call – apertura dal 28 Giugno 2021 al 9 Agosto 2021
Per partecipare e per maggiori informazioni:
https://boostyourideas.lazioinnova.it/

FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 20 LUGLIO

FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 20 LUGLIO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 20 LUGLIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 197.162
Positivi: 12.404
Ricoverati: 745
In terapia intensiva: 47
Deceduti: 35.058

📰 NEWS NAZIONALI

📉 Report monitoraggio settimanale Covid-19
Il Ministero della Salute ha pubblicato il Report sul Monitoraggio Covid-19 per la settimana dal 6 al 12 luglio. Questa la sintesi: “Lieve aumento dei casi. Rispettare misure di precauzione”.
Qui tutti i dati: https://bit.ly/MonitoraggioCovid19_6_12lug

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.714
Positivi: 885
Ricoverati: 175
In terapia intensiva: 9
Deceduti: 851

📊 Oggi 14 casi positivi e 0 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 14 casi, di cui 11 sono di importazione, e zero decessi. È bene ricordare che Indossare le mascherine è un elemento importante se non vogliamo correre il rischio di fare come la Catalogna. I Paesi attorno all’Italia hanno tutti casi in aumento e a Roma abbiamo l’aeroporto più importante a livello nazionale.
Nella Asl Roma 1 si registrano quattro nuovi casi, di cui due del Bangladesh. Dei 4 nuovi casi della Asl Roma 2, tre sono di importazione. Nella Asl Roma 6 sono tre i nuovi casi, di cui due di importazione. Infine per quanto riguarda le province si registrano due nuovi casi nella Asl di Latina: due uomini di nazionalità indiana a Sabaudia.

🧒 Piano infanzia: prorogato l’avviso per i voucher
Riaperti i termini dell’avviso volto all’assegnazione di voucher ai nuclei familiari per la frequenza di centri estivi, attività educative e individuali per i figli di età compresa tra 0 e 19 anni, nell’ambito del “Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia”.  La domanda, la cui scadenza originaria era prevista per l’8 luglio, potrà essere presentata entro le ore 18.00  del 29 luglio 2020, esclusivamente per via telematica tramite il sistema disponibile al seguente link https://www.regione.lazio.it/pianofamiglia/.

⚽️ Dopo il Covid riparte progetto Coni-Regione per bimbi in difficoltà
Dopo quasi quattro mesi di chiusura delle attività, a causa della diffusione del Covid-19, anche lo sport per tutti torna protagonista sul territorio della Regione Lazio. E lo fa ripartendo da dove si era interrotto, ovvero con “CONI & Regione, compagni di sport”, il protocollo d’intesa vede il CONI Lazio e la Regione partner di iniziative di promozione sportiva territoriale. I due Enti hanno deciso di puntare su un aiuto concreto ai bambini, che nei mesi scorsi sono stati costretti a casa, alle associazioni sportive delle Federazioni e degli Enti di promozione e agli operatori dello sport.
Il progetto prende il via con 5 Educamp  per i bambini provenienti da situazioni di difficoltà economiche.
Per approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5683

FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 17 LUGLIO

FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 17 LUGLIO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 17 LUGLIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 196.483
Positivi: 12.456
Ricoverati: 771
In terapia intensiva: 50
Deceduti: 35.028

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.698
Positivi: 852
Ricoverati: 175
In terapia intensiva: 9
Deceduti: 849

📊 Oggi 14 casi positivi e 1 decesso
Oggi nel Lazio si registra un dato di 14 casi, di cui 13 di importazione, e 1 decesso. 9 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh, un caso di rientro dall’India, uno dal Montenegro, uno dall’Albania e uno dalla Romania. Nella Asl Roma 1 si registra un nuovo caso di una persona di nazionalità del Bangladesh. Nella Asl Roma 2 dei sette nuovi casi, cinque sono persone di nazionalità del Bangladesh, un caso riguarda un uomo italiano di rientro dall’Albania e un caso riguarda una persona con link familiare ad un caso di rientro dal Montenegro. Nella Asl Roma 3, tre nuovi casi di persone di nazionalità del Bangladesh. Infine per quanto riguarda le province si registrano tre nuovi casi: due nella Asl di Latina e uno nella Asl di Frosinone.

🦠 Coronavirus: RT sopra 1 causa casi di importazione
L’Unità di Crisi Regione Lazio ha comunicato che sul territorio si registra ancora un rischio moderato, con l’indice RT che si mantiene sopra 1 a causa dei casi di importazione.
Bene l’attività di contact tracing, stabilmente sopra la soglia indicata dal Ministero della Salute e bene l’attività di testing con un tempo mediano tra data inizio sintomi e data della diagnosi pari a 48.

🏥 Dopo lockdown riaprono gli ambulatori nel week-end
Riaprono dopo il lockdown anche gli Ambufest gli ambulatori del weekend, festivi e prefestivi dove è possibile effettuare anche visite pediatriche. I cittadini del Lazio potranno avere assistenza pediatrica nel week-end dalle 10,00 alle ore 19,00 e nei giorni pre-festivi dalle 14,00 alle 19,00.
Per maggiori informazioni vai su: https://www.salutelazio.it/ambulatori-pediatrici-fine-settimana-e-festivi

💰 Contro la crisi post-Covid, Lazio prima per pagamenti alle imprese
Il Lazio è la prima regione in Italia per i tempi dei pagamenti alle imprese. La fonte è il report pubblicato da Fondazione Etica sui dati del Ministero dell’Economia e delle Finanze che vede il Lazio prima regione nell’Indicatore di Tempestività dei pagamenti delle Regioni 2019, seguita da Liguria e Toscana:
Si tratta di un ottimo strumento, soprattutto in questo periodo di crisi post-Covid, e di un risultato se si pensa che 7 anni fa, quando Zingaretti diventava presidente, la regione pagava le imprese dopo circa tre anni.

🚲 Attiva procedura per bonus bici
È attiva da giovedì 16 luglio la procedura per il rilascio del bonus della Regione Lazio da 150 euro per l’acquisto di biciclette elettriche e tradizionali. Per inserire le domande ecco il link: https://www.regione.lazio.it/agevolazionitariffarietpl/

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 15 LUGLIO

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 15 LUGLIO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 15 LUGLIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 196.016
Positivi: 12.493
Ricoverati: 777
In terapia intensiva: 60
Deceduti: 34.997

📰 NEWS NAZIONALI

✍️ Firmato nuovo DPCM con proroga misure fino al 31 luglio
Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha firmato il nuovo dpcm del 14 luglio, che proroga fino al 31 luglio le misure in vigore secondo quanto previsto dal precedente decreto, quello dell’11 giugno.
Il dpcm conferma lo stop a convegni, fiere e congressi così come impedisce la riapertura delle discoteche al chiuso fino al 31 luglio. Rimane anche l’obbligo di indossare la mascherina al chiuso e all’aperto laddove non sia possibile rispettare il distanziamento di un metro. Proroga anche per le regole sul lavoro agile e per l’obbligo di sanificare i luoghi di lavoro. Per leggere il DPCM completo:

https://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2020-07-14&atto.codiceRedazionale=20A03814&elenco30giorni=false

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.631
Positivi: 898
Ricoverati: 190
In terapia intensiva: 10
Deceduti: 847

📊 Oggi 24 casi positivi, 1 decesso
Oggi nel Lazio si registra un dato di 20 casi, di cui 10 di importazione, e un decesso. Si registra un abbassamento dell’età media dei contagi e questo è un segnale preoccupante soprattutto per i più giovani che rischiano di contagiarsi per il non rispetto delle regole minime. Nella Asl Roma 1 dei sette casi odierni tre sono riferiti all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh. Nella Asl Roma 2 i 2 nuovi casi sono tutti riferiti all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh. Nella Asl Roma 3 i due nuovi casi nelle ultime 24h uno sono riferiti all’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh. Nella Asl Roma 6 sono 8 i nuovi casi. Infine per quanto riguarda le province si registra un solo caso nella Asl di Latina e si tratta di una ragazza di 17 anni rientrata dal Messico.

💵 9 accordi innovazione: 58 milioni a sostegno economia post-Covid
Via libera della Regione Lazio al cofinanziamento, tramite Accordi di Innovazione, di 9 proposte di investimento da realizzare nel Lazio per oltre 58 milioni di euro. Le proposte progettuali, coinvolgono imprese e importanti realtà del mondo della ricerca e spaziano in vari settori: dal farmaceutico all’energia, dalla ceramica al settore medico. Si tratta di un’azione di politica industriale ancora più importante alla luce dell’attuale momento di difficoltà che stiamo vivendo.
Per approfondimenti, clicca qui: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5674

🏬 Saldi estivi dal 1º agosto per sostenere commercio post-Covid
La giunta regionale ha deliberato l’avvio dei saldi estivi nel Lazio per sabato 1 agosto. La data è stata eccezionalmente posticipata di un mese rispetto a quanto previsto dalla normativa, per consentire lo svolgimento delle vendite promozionali anche nei trenta giorni che precedono l’inizio dei saldi estivi. Il provvedimento era stato votato all’unanimità dal consiglio regionale per favorire la ripresa degli acquisti e sostenere il settore del commercio dopo la crisi causata dal Covid-19. La durata dei saldi estivi sarà di sei settimane.