FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 163.781
Positivi: 36.976
Ricoverati: 5.301
In terapia intensiva: 316
Deceduti: 33.774

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.309
Positivi: 2.710
Ricoverati: 480
In terapia intensiva: 51
Deceduti: 754

📊 Oggi 9 casi positivi, 49 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 9 casi positivi. 49 i guariti nelle ultime 24h per un totale di 4.309. È in corso l’indagine epidemiologica con il contributo delle unità mobili USCA-R sul cluster presso l’IRCCS San Raffaele Pisana che al momento conta 7 casi confermati. I decessi sono stati 5.
Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine: sono stati effettuati oltre 80 mila test con una circolazione del virus pari al 2,4% e sono stati individuati 154 asintomatici risultati positivi al tampone presso il drive-in.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 6 nuovi casi positivi, di cui 4 riferibili al cluster della IRCCS San Raffaele Pisana. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 49 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 decesso. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 52 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🏗 Ripartire veloci: il piano della Regione per aprire 2 mila cantieri
È stato presentato questa mattina il piano di investimenti da 2 miliardi di euro della Regione Lazio per l’avvio di opere pubbliche in tutto il territorio regionale. Sono previsti 2mila cantieri nei prossimi mesi, di cui 400 saranno avviati entro il mese di giugno con uno stanziamento iniziale di 270 milioni di euro.
Le principali aree di intervento saranno viabilità, ferro e mobilità sostenibile. Si lavorerà, inoltre, per la riqualificazione e il rafforzamento del patrimonio Ater e su opere di urbanizzazione primaria e secondaria nella città di Roma (Piani di Zona).
Per approfondimenti, leggi qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5579

📉 Covid: tasso mortalità Lazio 5 volte inferiore a media nazionale
Secondo il rapporto prodotto congiuntamente dall’ISTAT e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dal titolo ‘Impatto dell’epidemia COVID sulla mortalità totale della popolazione residente’ nel Lazio si è registrato nel primo quadrimestre 2020 un tasso di mortalità COVID standardizzato per 100 mila abitanti 5 volte inferiore alla media nazionale, 15 volte in meno della Lombardia, 8 volte in meno dell’Emilia-Romagna e 3 volte in meno rispetto al Veneto e in generale due volte in meno rispetto alle regioni del Centro Italia.
Un risultato che non è ascrivibile alla sorte, bensì al modello organizzativo di contrasto al coronavirus messo in atto a Roma e nel Lazio.

🚲 Bonus fino a 150 per acquisto biciclette
La Regione Lazio ha stanziato un milione di euro per finanziare voucher destinati all’acquisto di biciclette normali e a pedalata assistita per i cittadini dei comuni al di sotto dei 50mila abitanti. Questa misura è stata pensata per i comuni più piccoli del Lazio che non possono usufruire del bonus governativo riservato ai comuni sopra i 50mila abitanti. Leggi qui tutta la news:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5573

💰 Bando ‘Nessuno escluso’: ricevute 80.943 domande
Si è chiuso con 80.943 domande ricevute, il bando multi-misura “Nessuno Escluso”. L’avviso prevede un contributo economico una tantum a lavoratori, tirocinanti, studenti e disoccupati che durante la fase 1 dell’emergenza epidemiologica non hanno goduto di altre forme di sostegno nazionali.
Gli uffici della Regione Lazio, data la rilevanza dell’intervento e le particolari caratteristiche di fragilità che connotano i destinatari delle singole misure, sono al lavoro per riuscire ad accogliere tutte le domande degli aventi diritto. I contributi inizieranno ad essere erogati dalla prossima settimana.

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 29 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 29 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 29 MAGGIO

– a cura di *Eugenio Patanè e staff* –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 152.844
Positivi: 46.175
Ricoverati: 7.094
In terapia intensiva: 475
Deceduti: 33.229

📰 NEWS NAZIONALI

💉 L’importanza dell’indagine sierologica
L’indagine sierologica avviata dal Ministero della Salute sul nuovo Coronavirus, su un campione rappresentativo della popolazione, permetterà di avere informazioni più precise e conoscerlo meglio. Se fai parte del campione, partecipa allo studio e darai risposte preziose a medici e ricercatori impegnati nella lotta al coronavirus. L’indagine è anonima, lo studio viene effettuato sui dati aggregati è l’esito del prelievo sarà comunicato solo al singolo partecipante. Solo se positivo verrà avvisato anche il medico di base, che fornirà indicazioni per ulteriori accertamenti.
Qui tutte le info: https://bit.ly/IndagineSierologica

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio) l

Guariti: 3.825
Positivi: 3.163
Ricoverati: 817
In terapia intensiva: 59
Deceduti: 721

📊 Oggi 16 casi positivi, 245 guariti, 8 decessi 
Oggi nel Lazio si registra un dato di 16 casi positivi con un focolaio subito circoscritto ad Anzio e un trend a 0,2%. E’ record dei guariti che sono cresciuti di 245 unità arrivando ad un totale di 3.825. A Roma città si registra il dato più basso da inizio emergenza con tre nuovi casi. I decessi sono stati 8 nelle ultime 24h ai quali si aggiungono 5 recuperi di notifiche, mentre i tamponi totali eseguiti sono stati circa 250 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 1 nuovo caso positivo. 27 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 1 nuovo caso positivo. 11 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 1 nuovo caso positivo. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 1 nuovo caso positivo. 4 decessi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 2 nuovi casi positivi.
*Asl Roma 6* – 9 nuovi casi positivi di cui 5 riferibili al cluster della casa alloggio per anziani Villa Fortunata di Anzio.
*Asl di Frosinone* – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
*Asl di Latina* – Non si registrano nuovi casi positivi. Un decesso. 84 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – 1 nuovo caso positivo. 19 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💉 Su 55mila test sierologici incidenza al 2,5%
Nel Lazio proseguono le attività per i test sierologici agli operatori sanitari e alle Forze dell’Ordine e ad oggi è stata superata la quota dei 55mila test di sieroprevalenza, con una incidenza pari al 2,5%”. Grazie ai test sono stati finora individuati 102 positivi al tampone asintomatici: sintomo che il sistema integrato sta funzionando bene. Prosegue intanto l’attività ai drive-in per i tamponi ed è stato potenziato il ‘contact tracing’ con una riunione operativa ogni giorno con le Asl sui tracciamenti”.

ℹ️ *Fase 2: ulteriori riaperture attività sociali, culturali ed economiche*
La Regione Lazio ha emanato una nuova ordinanza che consente la ripresa di molte attività che erano ancora ferme (dalle strutture termali ai circoli ricreativi) e rende pubbliche le linee guida di molte strutture che riapriranno nei prossimi giorni, come i campeggi, i parchi tematici e di divertimento e i centri benessere.
Qui, tutti i dettagli e il testo dell’ordinanza: https://bit.ly/2zuvI4t

✍️ *Formazione: dal 3 giugno ripartono le attività in presenza*
Da mercoledì 3 giugno riprenderanno le attività tecnico-pratiche inerenti la formazione professionale in presenza, mentre per gli esami finali sono state elaborate le linee guida che permettono di effettuarli a distanza. I criteri per la ripartenza adottati sono quelli che hanno già guidato il riavvio delle attività economiche e dei tirocini: massima sicurezza per i presenti, dotazioni sanitarie, sanificazione degli ambienti, distanziamento sociale e ricorso alle modalità web quando la presenza non possa essere svolta in condizioni di sicurezza.
Leggi qui tutta la news: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5563

☎️ *Attivo nuovo servizio San Camillo risponde*
È stato attivato un nuovo servizio telefonico dedicato ai cittadini e ai pazienti. Si chiama “Il san Camillo Risponde”, per favorire il contatto e l’interazione diretta con gli specialisti.
Per info su come funziona e sugli orari in cui è disponibile vai qui: https://bit.ly/2ZLQ0kw

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 18 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 18 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 18 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 127.326
Positivi: 66.553
Ricoverati: 10.207
In terapia intensiva: 749
Deceduti: 32.007

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 3.031
Positivi: 3.826
Ricoverati: 1.137
In terapia intensiva: 73
Deceduti: 628

📊 Oggi 39 casi positivi, 117 guariti, 6 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 39 casi positivi e di questi 19 a Roma. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 117 unità arrivando a un totale di 3.031. Non bisogna abbassare la guardia e mantenere tutte le misure di sicurezza. Il modello Lazio messo in campo attraverso l’integrazione dei test sierologici e i tamponi sta funzionando. Circa il 30% dei positivi è asintomatico e questo significa che il sistema è in grado di andare a scovare anche i casi più complessi come appunto gli asintomatici. I decessi sono stati 6 nelle ultime 24h, mentre i tamponi totali eseguiti sono stati circa 210 mila.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 10 nuovi casi positivi. 31 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 4 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 5 nuovi casi positivi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – 15 nuovi casi positivi, la maggioranza riferibili al cluster della clinica Villa dei Pini di Anzio. Un decesso. 29 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – 3 nuovi casi positivi. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

📉 Regione Lazio: i guariti sono il 36% dei casi
Nel Lazio, dei casi finora confermati il 16% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 39% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 36%. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è così ripartito: il 47% sono di sesso maschile e il 53% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 39% è residente a Roma città, il 32,2% nella Provincia, l’8,4% a Frosinone, il 5,2% a Rieti, il 6% a Viterbo e il 7,6% a Latina. L’1,5% proviene da fuori Regione.

🏖 1,5 milioni per i comuni lacuali
La Regione Lazio ha stanziato 1,5 milioni di euro da destinare ai comuni lacuali per ampliare l’offerta delle strutture turistiche idonee alla balneazione e per incrementare le potenzialità ricettive delle spiagge. Il contributo sarà erogato al 30% in base alla popolazione residente nel comune e il 70% in proporzione all’estensione lineare complessiva degli arenili destinati alla balneazione nell’anno 2019. Qui tutte le info: https://bit.ly/2z7Vxa8

FASE 2: LE NOTIZIE DI DOMENICA 17 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI DOMENICA 17 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI DOMENICA 17 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 125.176
Positivi: 68.351
Ricoverati: 10.311
In terapia intensiva: 762
Deceduti: 31.908

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.914
Positivi: 3.910
Ricoverati: 1.150
In terapia intensiva: 74
Deceduti: 622

📊 Oggi 50 casi positivi, 156 guariti, 6 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 50
casi positivi e di questi 18 sono legati ad un cluster di quattro nuclei famigliari posti in isolamento nella Asl Roma 1 e causato dalla partecipazione ad un funerale. Dobbiamo porre molta attenzione nei comportamenti individuali soprattutto con parenti ed amici e agire sempre pensando di avere di fronte potenziali positivi. Il numero dei guariti nelle ultime 24h è cresciuto di 156 unità arrivando ad un totale di 2.914. I decessi sono stati 6, mente i tamponi totali sono arrivati a oltre 206 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 18 nuovi casi positivi riferibili a un cluster di quattro nuclei familiari dovuto alla partecipazione ad un funerale. 27 persone sono usciti dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 15 nuovi casi positivi. 40 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – Non si registrano nuovi casi positivi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 1 nuovo caso positivo. 107 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 1 nuovo caso positivo. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 8 nuovi casi positivi. 41 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 4 nuovi casi positivi. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – 3 nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non si registrano nuovi casi positivi. Un decesso. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

ℹ️ Le informazioni per ripartire sicuri dal 18 maggio
A decorrere dal 18 maggio 2020 sono consentite le seguenti attività economiche, commerciali e artigianali:
– commercio al dettaglio in sede fissa, compresi centri commerciali e outlet;
– commercio su aree pubbliche (mercati, posteggi fuori mercato e chioschi);
– attività artigianali;
– servizi di somministrazione di alimenti e bevande;
– attività di servizi alla persona con l’esclusione delle attività di gestione di bagni turchi, saune e bagni di vapore;
– agenzie di viaggio.

Per sapere le altre attività che riprendono e per avere tutte le altre info per ripartire in sicurezza, leggi l’ordinanza della Regione Lazio: http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_news/Ordinanza_Z00041_16_05_2020.pdf

FASE 2: LE NOTIZIE DI SABATO 16 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI SABATO 16 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI SABATO 16 MAGGIO

– a cura di *Eugenio Patanè e staff* –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 122.810
Positivi: 70.187
Ricoverati: 10.400
In terapia intensiva: 775
Deceduti: 31.763

📰 NEWS DAL GOVERNO

Approvato DL con ulteriori misure contro epidemia da Covid-19
Il Governo ha approvato il Decreto Legge che introduce ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il DL delinea il quadro normativo nazionale all’interno del quale, dal 18 maggio al 31 luglio 2020, con appositi decreti od ordinanze, statali, regionali o comunali, potranno essere disciplinati gli spostamenti delle persone fisiche e le modalità di svolgimento delle attività economiche, produttive e sociali.
Qui il comunicato stampa:

http://www.governo.it/node/14610

🔖 Linee guida riaperture attività economiche e produttive
La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome ha emanato le linee di indirizzo per la riapertura delle attività economiche e produttive come bar, ristoranti, negozi, palestre, spiagge e piscine.
Qui il documento completo:

http://www.regioni.it/cms/file/Image/Emergenza%20COVID-19%20Fase%202%20-%20TESTO%20FINALE%20CONDIVISO.pdf

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.758
Positivi: 4.022
Ricoverati: 1.156
In terapia intensiva: 76
Deceduti: 616

📊 Oggi 32 casi positivi, 86 guariti, 12 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 32 casi positivi, mentre i decessi sono stati 12 nelle ultime 24h. Continuano a crescere i guariti, 86 nelle ultime 24h, per un totale di 2.758. I tamponi totali eseguiti sono stati 202 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 12 nuovi casi positivi. 2 decessi. 19 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 3 nuovi casi positivi. 3 decessi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – Non si registrano nuovi casi positivi. 31 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – Non si registrano nuovi casi positivi. 220 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 5 nuovi casi positivi. Un decesso. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 8 nuovi casi positivi. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 1 nuovo caso positivo. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – 1 nuovo caso positivo. 2 Decessi. 11 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – 1 nuovo caso positivo. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – 1 nuovo caso positivo. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💉 Funziona modello Lazio integrazione test sierologico-tampone
Grazie al modello di integrazione tra test sierologico e tampone è stato possibile trovare un nuovo caso positivo nella Asl di Rieti. Dopo la positività agli anticorpi riscontrata con il test sierologico è risultato positivo anche al test molecolare eseguito attraverso la modalità di tampone drive in. Il modello di integrazione messo in campo dalla Regione Lazio funziona.

🏖 6 mln a comuni litorale per spiagge sicure
Sei milioni di euro per aiutare i Comuni del Litorale a gestire spiagge libere e lungomare in sicurezza: questa la cifra che è stata stanziata dalla Giunta regionale in vista delle spese straordinarie che gli enti locali affacciati sul Tirreno dovranno sostenere per garantire ai turisti un accesso al mare senza rischi in un’estate che sarà caratterizzata da restrizioni dovute al perdurare dell’emergenza Coronavirus. La somma verrà ripartita tra i Comuni litoranei in funzione di due parametri: la popolazione e la lunghezza di arenile libero.

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 15 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 15 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 15 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 120.205
Positivi: 72.070
Ricoverati: 10.792
In terapia intensiva: 808
Deceduti: 31.610

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.672
Positivi: 4.088
Ricoverati: 1.173
In terapia intensiva: 79
Deceduti: 604

📊 Oggi 18 casi positivi, 72 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 18 casi positivi, il dato più basso dal 10 marzo, e un trend allo 0,2%. A questi si aggiungono 55 recuperi di vecchie notifiche. I decessi sono stati 5 nelle ultime 24h ai quali si aggiungono 4 decessi dovuti ad un recupero di notifiche, mentre continuano a crescere i guariti, 72 nelle ultime 24h per un totale di 2.672. I tamponi totali eseguiti sono stati circa 198 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 8 nuovi casi positivi. 28 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 2 nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – Non si registrano nuovi casi positivi. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – Non si registrano nuovi casi positivi. Un decesso. 136 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 1 nuovo caso positivo. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 4 nuovi casi positivi. 473 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – Non si registrano nuovi casi positivi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – 1 nuovo caso positivo. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – 2 nuovi casi positivi. 1 decesso. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare.

📚 Due nuovi bandi a sostegno istituti culturali
Dopo l’avviso pubblico da oltre 440 mila euro per il finanziamento di progetti finalizzati a lavori di recupero, ristrutturazione e acquisizione di beni e attrezzature, sono online sul sito www.regione.lazio.it/rl/bandi-cultura/ due nuovi bandi  rivolti agli Istituti Culturali iscritti all’Albo Regionale 2020 – 2022 che mettono in campo ulteriori 140 mila euro per il sostegno al funzionamento degli Istituti e 210 mila euro per il finanziamento di iniziative culturali ed educative fruibili anche attraverso piattaforme digitali.

🎡 Contributi a fondo perduto per turismo
La Giunta Regionale ha delineato gli indirizzi per la concessione di contributi a fondo perduto, per far fronte ai danni causati dall’emergenza COVID-19, a favore di operatori del settore turistico. Lo stanziamento totale è pari a 20.000.000 di euro.
Qui i dettagli:

http://www.regione.lazio.it/prl_turismo/?vw=newsDettaglio&id=183

🚜 Incentivi per assunzione braccianti agricoli
Con 500 mila euro del Fondo Sociale Europeo, la Regione ha previsto incentivi all’assunzione dei braccianti agricoli, stabilendo per le singole aziende un contributo di 2.500 euro per ogni contratto stabile. Inoltre, per tutelare la salute dei braccianti, è prevista l’erogazione di un incentivo di 7.500 euro per l’attivazione o l’adeguamento di sistemi di trasporto in linea con le regole contro la diffusione del Coronavirus. L’avviso è pubblicato da oggi sulla pagina http://regione.lazio.it/rl_formazione, mentre le domande da parte delle aziende potranno essere inoltrate da martedì 19 maggio esclusivamente in modalita’ telematica.