FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 163.781
Positivi: 36.976
Ricoverati: 5.301
In terapia intensiva: 316
Deceduti: 33.774

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.309
Positivi: 2.710
Ricoverati: 480
In terapia intensiva: 51
Deceduti: 754

📊 Oggi 9 casi positivi, 49 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 9 casi positivi. 49 i guariti nelle ultime 24h per un totale di 4.309. È in corso l’indagine epidemiologica con il contributo delle unità mobili USCA-R sul cluster presso l’IRCCS San Raffaele Pisana che al momento conta 7 casi confermati. I decessi sono stati 5.
Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine: sono stati effettuati oltre 80 mila test con una circolazione del virus pari al 2,4% e sono stati individuati 154 asintomatici risultati positivi al tampone presso il drive-in.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 6 nuovi casi positivi, di cui 4 riferibili al cluster della IRCCS San Raffaele Pisana. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 49 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 decesso. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 52 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🏗 Ripartire veloci: il piano della Regione per aprire 2 mila cantieri
È stato presentato questa mattina il piano di investimenti da 2 miliardi di euro della Regione Lazio per l’avvio di opere pubbliche in tutto il territorio regionale. Sono previsti 2mila cantieri nei prossimi mesi, di cui 400 saranno avviati entro il mese di giugno con uno stanziamento iniziale di 270 milioni di euro.
Le principali aree di intervento saranno viabilità, ferro e mobilità sostenibile. Si lavorerà, inoltre, per la riqualificazione e il rafforzamento del patrimonio Ater e su opere di urbanizzazione primaria e secondaria nella città di Roma (Piani di Zona).
Per approfondimenti, leggi qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5579

📉 Covid: tasso mortalità Lazio 5 volte inferiore a media nazionale
Secondo il rapporto prodotto congiuntamente dall’ISTAT e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dal titolo ‘Impatto dell’epidemia COVID sulla mortalità totale della popolazione residente’ nel Lazio si è registrato nel primo quadrimestre 2020 un tasso di mortalità COVID standardizzato per 100 mila abitanti 5 volte inferiore alla media nazionale, 15 volte in meno della Lombardia, 8 volte in meno dell’Emilia-Romagna e 3 volte in meno rispetto al Veneto e in generale due volte in meno rispetto alle regioni del Centro Italia.
Un risultato che non è ascrivibile alla sorte, bensì al modello organizzativo di contrasto al coronavirus messo in atto a Roma e nel Lazio.

🚲 Bonus fino a 150 per acquisto biciclette
La Regione Lazio ha stanziato un milione di euro per finanziare voucher destinati all’acquisto di biciclette normali e a pedalata assistita per i cittadini dei comuni al di sotto dei 50mila abitanti. Questa misura è stata pensata per i comuni più piccoli del Lazio che non possono usufruire del bonus governativo riservato ai comuni sopra i 50mila abitanti. Leggi qui tutta la news:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5573

💰 Bando ‘Nessuno escluso’: ricevute 80.943 domande
Si è chiuso con 80.943 domande ricevute, il bando multi-misura “Nessuno Escluso”. L’avviso prevede un contributo economico una tantum a lavoratori, tirocinanti, studenti e disoccupati che durante la fase 1 dell’emergenza epidemiologica non hanno goduto di altre forme di sostegno nazionali.
Gli uffici della Regione Lazio, data la rilevanza dell’intervento e le particolari caratteristiche di fragilità che connotano i destinatari delle singole misure, sono al lavoro per riuscire ad accogliere tutte le domande degli aventi diritto. I contributi inizieranno ad essere erogati dalla prossima settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *