Da Istituzioni rassicurazioni su avanzamento opere Ryder Cup

Da Istituzioni rassicurazioni su avanzamento opere Ryder Cup

Oggi in VI Commissione – Lavori Pubblici, Infrastrutture, Mobilità e Trasporti – abbiamo fatto il punto sul programma delle opere previste per la Ryder Cup del 2023, appuntamento di portata internazionale che si svolgerà al Marco Simone Golf Club di Guidonia, con le audizioni dei rappresentanti di tutte le istituzioni coinvolte nell’organizzazione dell’evento.

Le Istituzioni hanno dato ampie rassicurazioni circa il rispetto del cronoprogramma delle opere infrastrutturali previste e per le quali sono stati stanziati 50 milioni di euro, con il decreto interministeriale firmato dalla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli e dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri. Si tratta di circa 6 chilometri di nuova viabilità e dell’adeguamento delle strade esistenti, per altri 10 chilometri. In più sono previsti interventi su 15 intersezioni.

La Ryder Cup è la più importante competizione internazionale di golf, il terzo evento sportivo mondiale per numero di spettatori coinvolti e sarà la manifestazione che chiuderà una serie di appuntamenti che inizierà a settembre 2021 con gli Open d’Italia. Dobbiamo proseguire su questa strada, con armonia e collaborazione tra le Istituzioni interessate, per farci trovare pronti ad un evento che sarà una vetrina di grande prestigio per il Lazio e per tutto il Paese e che può rappresentare un volano importante per la ripresa dell’economia del nostro territorio dopo un periodo di grave crisi economica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *