COVID-19: LE NOTIZIE DI SABATO 25 APRILE

COVID-19: LE NOTIZIE DI SABATO 25 APRILE

🇮🇹 BUONA FESTA DELLA LIBERAZIONE

Oggi il 25 aprile assume un significato ancora più forte e profondo e porta con sé l’augurio e la speranza di una liberazione, vicina e definitiva, da questo nemico invisibile e maledetto che ha limitato parte delle nostre abitudini e della nostra libertà.
Buona Festa della Liberazione a tutti!

🗓 LE NOTIZIE DI SABATO 25 APRILE

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 63.120
Positivi: 105.847
Ricoverati: 21.533
In terapia intensiva: 2.102
Decessi: 26.384

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 1.276
Positivi: 4.561
Ricoverati: 1.421
In terapia intensiva: 183
Deceduti: 387

📊 Oggi 92 casi positivi, 20 guariti, 3 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 92 casi di positività, prosegue un andamento stabilmente sotto i 100 casi e un trend al 1,5%. Dobbiamo proseguire e stabilizzare questa discesa. Si amplia la forbice tra coloro che escono dalla sorveglianza domiciliare (19.769) e coloro che sono entrati in sorveglianza (11.338) di oltre 8 mila unità.
Per quanto riguarda i guariti salgono di 20 unità nelle ultime 24h, arrivando ad un totale di 1.276, mentre si registrano 3 decessi.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 1 nuovo caso positivo. 6 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 10 nuovi casi positivi. 3 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 1 nuovo caso positivo. 6 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo. 356 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 7 nuovi casi positivi. Un decesso. 3 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 38 nuovi casi positivi di cui 24 riferibili al cluster di Villa delle Querce dove è in attivazione il check point. Un decesso. 71 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Latina – 10 nuovi casi positivi. 225 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Frosinone – 3 nuovi casi positivi. 36 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Viterbo – 3 nuovi casi positivi. Un decesso. 162 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Rieti – 2 nuovi casi positivi. 5 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

💰 Raccolta fondi per ricerca contro Covid-19
Parte oggi la campagna di raccolta fondi dell’INMI Lazzaro Spallanzani per finanziare le attività di assistenza e cura e la ricerca contro il Covid-19. Lo Spallanzani è un baluardo del nostro SSN e fin da subito è stato in prima linea per fronteggiare l’emergenza sanitaria, riuscendo ad isolare il virus in meno di 48 ore dalla diagnosi di positività per i primi due pazienti in Italia. L’Istituto Spallanzani ha attivato una campagna di raccolta fondi sulla piattaforma italiana DeRev per sostenere la ricerca sul Covid-19. Per info: www.derev.com/spallanzani

🏠 Bonus affitti: da Regione subito 12 mln a Roma
Per aiutare il Comune di Roma ad accorciare i tempi ed assegnare al più presto le risorse agli inquilini che ne hanno diritto, la Regione Lazio trasferirà subito i fondi previsti per la Capitale, pari ad oltre 12 milioni di euro, senza aspettare la pubblicazione dell’avviso da parte del Campidoglio
L’obiettivo dell’Amministrazione regionale è che questo importante contributo venga fornito rapidamente alle persone, che hanno bisogno adesso di un sostegno per affrontare le difficoltà economiche legate all’emergenza sanitaria.

💴 Anticipo CIG direttamente in banca
L’anticipo della cassa integrazione in deroga si potrà chiedere direttamente in banca. Lo prevede l’accordo siglato su base nazionale dall’Abi (Associazione banche italiane) al quale ha aderito la Regione Lazio. L’idea è quella di rendere il più fluido e veloce possibile l’iter per garantire la liquidità ai lavoratori in cassa integrazione in deroga. Nel Lazio sono state già 162 mila le richieste, il 76% a Roma.

👟 Consentita vendita calzature bambino
È stata emanata dalla Regione Lazio un’ordinanza che consente, a partire dal 26 aprile, la vendita di calzature per bambini. Chiusi gli esercizi commerciali il 1° maggio (a eccezione di centri agroalimentari all’ingrosso, farmacie, parafarmacie, edicole, tabaccai e aree di servizio) quando saranno comunque permesse le vendite a domicilio e tramite distributori automatici. Vengono inoltre consentiti spostamenti, anche al di fuori del proprio Comune, per attività di manutenzione di natanti da diporto.

👨‍⚕️ La App LAZIODRCOVID ha raggiunto:

– oltre 91.000 utenti registrati
– 2.600 medici di famiglia
– 330 pediatri di libera scelta

Per scaricare la app info qui: https://t.co/ksoo2QV2uA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *