FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 177.010
Positivi: 25.909
Ricoverati: 3.489
In terapia intensiva: 207
Deceduti: 34.371

📰 NEWS NAZIONALI

📉Dati monitoraggio Covid-19 dal 1º al 7 giugno
Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati del monitoraggio riguardo all’emergenza da Covid-19 relativi alla settimana dal 1º al 7 giugno. Il monitoraggio rivela che il nostro Paese è sulla strada giusta, ma occorre ancora prudenza e gradualità.
Clicca qui per i dettagli:
https://bit.ly/reportmonitoraggio1-7giugno

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 5.855
Positivi: 1.292
Ricoverati: 304
In terapia intensiva: 37
Deceduti: 811

📊 Oggi 3 casi positivi, 33 guariti, 3 decessi
Oggi a Roma si registra il dato minimo di sempre con un caso e in totale sono 3 i casi positivi nella regione di cui 2 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma. I decessi sono stati 3 nelle ultime 24h, mentre sono stati 33 i guariti che raggiungono un totale complessivo di 5.855: circa cinque volte il numero degli attuali positivi.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 1 nuovo caso positivo. 2 decessi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 decesso.
*Asl Roma 4* – Non si registrano nuovi casi positivi.
*Asl Roma 5* – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana.
*Asl Roma 6* – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – Non si registrano nuovi casi positivi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – Non si registrano nuovi casi positivi. 58 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

✅ Fase 3: ulteriori misure prevenzione e gestione emergenza
La Regione Lazio ha emanato una nuova ordinanza che Introduce ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-2019 e contiene l’aggiornamento delle linee guida inerenti la riapertura delle attività economiche, produttive e sociali, fermo restando le attività già autorizzate con precedenti provvedimenti.

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5597

  • 💉 Nel Lazio eseguiti 108.404 test sierologici
    Sono stati illustrati i risultati dell’indagine regionale di sieroprevalenza che ha preso il via lunedì 11 maggio: nel Lazio, ad oggi, sono stati eseguiti 108.404 mila test sierologici con una prevalenza del 2,4% di IGG, una circolazione intorno al 3%, che è un dato in linea con le aspettative. 160 sono i tamponi positivi, tutti asintomatici.

Per approfondire, clicca qui: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5602

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 173.085
Positivi: 28.997
Ricoverati: 3.893
In terapia intensiva: 227
Deceduti: 34.223

📰 NEWS NAZIONALI

✅ Pubblicato DPCM su ripresa nuove attività
In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il DPCM dell’11 giugno sulla ripresa di ulteriori attività dopo lo stop per Covid-19. Da oggi, 12 giugno, ripartono le competizioni sportive di interesse nazionale da parte di atleti professionisti. Dal 15 giugno riaprono: centri estivi anche per i bambini da 0 a 3 anni, oltre a
teatri, cinema e sale da concerto.
Per approfondire e per le altre attività interessate:
https://bit.ly/DPCM11giugno

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.913
Positivi: 2.222
Ricoverati: 293
In terapia intensiva: 47
Deceduti: 781

📊 Oggi 27 casi positivi, 317 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 27 casi positivi di cui 22 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e di questi 16 derivano dai tamponi di controllo effettuati ieri su pazienti e operatori risultati negativi ai primi tamponi. I decessi sono stati 5, mentre è record dei guariti che sono stati 317 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.913 unità..

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi, di cui 1 riferibile al cluster del San Raffaele Pisana. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 20 nuovi casi positivi, di cui 16 riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana.
Asl Roma 6 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 22 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💰 Alleanza per Roma, da Regione 500 mila euro
È stato firmato presso il Vicariato della capitale il protocollo d’intesa “Alleanza per Roma” voluto da Papa Francesco per aiutare e sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà economica con il Fondo Gesù Divino Lavoratore. La Regione Lazio contribuisce con 500mila euro.
Leggi qui tutta la news: https://bit.ly/2ArRhTq

💉 Lazio in prima fila per vaccinazioni antinfluenzali
La Regione Lazio in vista della prossima stagione autunnale è in prima fila e sta preparando le proprie strategie vaccinali antinfluenzali per gli over 65 anni e gli operatori sanitari per limitare al massimo possibili criticità nell’eventualità di una seconda ondata di contagi per il COVID-19. Ad oggi solo 9 Regioni su 21 hanno avviato le gare per le forniture delle dosi di vaccino e il Lazio tra queste è la prima ad aver già concluso le procedure per circa 2,5 milioni di dosi.

🚺 Bonus vacanze per donne vittime di violenza
È stata pubblicata la delibera di Giunta che prevede un bonus per vacanze e centri estivi in favore delle donne vittime di violenza, con o senza figli minori, ospiti delle Case rifugio della rete regionale, con un importo complessivo a copertura totale della misura pari a 100.000 euro. Il bonus, erogato nella forma di voucher, andrà a sostenere la possibilità di effettuare brevi soggiorni di vacanza: una misura che sostiene la necessità di momenti di distensione per le donne ospiti nelle Case rifugio e per i lori figli minori tanto più necessari dopo il lockdown.
Per info: https://bit.ly/3hfaBEh

🏥 Pazienti guariti, attivo laboratorio follow-up
Presso l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani è stato attivato l’ambulatorio di follow-up per i pazienti guariti dal Covid-19. Per info chiama lo 0655170940 o il 3669352529 o scrivi a urp@inmi.it

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 169.939
Positivi: 31.710
Ricoverati: 4.320
In terapia intensiva: 249
Deceduti: 34.114

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.533
Positivi: 2.566
Ricoverati: 368
In terapia intensiva: 47
Deceduti: 770

📊 Oggi 18 casi positivi, 18 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 18 casi positivi di cui 13 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana e di questi 8 provenienti dalla Asl di Rieti. Il focolaio raggiunge così un totale di 68 casi positivi. I dati della nostra Regione sono inevitabilmente caratterizzati dai numeri di questo focolaio che dimostra come non si debba abbassare la guardia e soprattutto devono essere rispettate, senza nessuna deroga, tutte le disposizioni impartite per limitare la diffusione del virus. I decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono stati 18 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.533 unità.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi, di cui 3 riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 23 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo.
Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 76 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – 8 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi.

📈 Meno dell’1% dei casi in terapia intensiva
La Regione Lazio comunica che dei casi finora confermati il 6% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 26% è in isolamento domiciliare e meno dell’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 58%. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 47% sono di sesso maschile e il 53% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 39,9% è residente a Roma città, il 31,8% nella Provincia, l’8,4% a Frosinone, il 5,1% a Rieti, il 5,8% a Viterbo e il 7,5% a Latina. L’1,5% proviene da fuori Regione.

👶 Piano da 20 mln per infanzia, adolescenza e famiglie
La Giunta del Lazio ha approvato il ‘Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia’, che prevede un investimento di 20 milioni di euro che raggiungerà 43mila famiglie della nostra regione. Si tratta di un provvedimento importante con cui diamo un aiuto concreto alle famiglie che si trovano nella difficoltà di doversi organizzare per un rientro al lavoro in modalità diverse dalle precedenti abitudini, con nuovi problemi di conciliazione per chi ha conservato il posto e la difficoltà a reinserirsi per chi in questi mesi lo ha perso. Questo risultato è stato possibile anche grazie al lavoro del consiglio regionale con la mozione proposta dal Partito democratico.
Per approfondire, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5589

🚑 Protocollo intesa tra GDF e ARES 118
È stato firmato un Protocollo di intesa tra la Guardia di Finanza e l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria – ARES 118, per sviluppare una stretta collaborazione attraverso la creazione di equipaggi misti per fornire un tempestivo ed efficace utilizzo di aeromobili per il trasporto sanitario di pazienti in alto bio-contenimento. Nello specifico, le parti si impegnano a rendere disponibile il proprio personale e le dotazioni tecnologiche per assicurare l’immediato intervento in caso di richiesta di trasporto sanitario di pazienti, anche in alto bio-contenimento.
Leggi qui tutta la news:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5586

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 166.584
Positivi: 34.730
Ricoverati: 4.729
In terapia intensiva: 283
Deceduti: 33.964

📰 NEWS NAZIONALI

📉Dati monitoraggio Covid-19 dal 25 al 31 Maggio
Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati del monitoraggio riguardo all’emergenza da Covid-19 relativi alla settimana dal 25 al 31 maggio. Il monitoraggio rivela che il nostro Paese è sulla strada giusta, ma occorre ancora prudenza e gradualità.
Clicca qui per i dettagli:
https://bit.ly/ReportMonitoraggio25-31maggio

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.450
Positivi: 2.615
Ricoverati: 466
In terapia intensiva: 49
Deceduti: 763

📊 Oggi 16 casi positivi, 88 guariti, 3 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 16 casi positivi di cui 6 riferibili al focolaio dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma che raggiunge così un totale di 41 casi positivi. I decessi sono stati 3, mentre continuano a crescere i guariti che sono stati 88 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.450 unità

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 2 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 9 nuovi casi positivi, di cui 6 riferibili al cluster della IRCCS San Raffaele Pisana (41 in totale). 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo.
Asl Roma 5 – 2 nuovi casi positivi.
Asl Roma 6 – 2 nuovi casi positivi. 36 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 68 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💉 Asl Roma 3: indagine su pazienti e contatti San Raffaele Pisana
L’Asl Roma 3 comunica che tutti i pazienti dimessi dall’IRCCS San Raffaele Pisana dal 18 maggio in poi e i loro contatti stretti, sono pregati di recarsi presso i drive in di Casal Bernocchi, Via di Casal Bernocchi, 73 orario 09:00 – 18:00, per eseguire dei test di controllo. A causa della grande affluenza al Drive in del Forlanini, si prega di racarsi unicamente al Drive in di Casal Bernocchi.

🏊‍♂ Dal 15 giugno via libera ai centri estivi 
Sono state pubblicate dalla Regione Lazio le linee guida per la riapertura dei centri estivi a partire dal 15 giugno. Nello specifico, le indicazioni si applicano alla realizzazione di attività ludico-ricreative per i bambini di età superiore ai 3 anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione.
Per approfondimenti, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5580

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 5 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 163.781
Positivi: 36.976
Ricoverati: 5.301
In terapia intensiva: 316
Deceduti: 33.774

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.309
Positivi: 2.710
Ricoverati: 480
In terapia intensiva: 51
Deceduti: 754

📊 Oggi 9 casi positivi, 49 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 9 casi positivi. 49 i guariti nelle ultime 24h per un totale di 4.309. È in corso l’indagine epidemiologica con il contributo delle unità mobili USCA-R sul cluster presso l’IRCCS San Raffaele Pisana che al momento conta 7 casi confermati. I decessi sono stati 5.
Proseguono le attività per i test sierologici sugli operatori sanitari e le Forze dell’ordine: sono stati effettuati oltre 80 mila test con una circolazione del virus pari al 2,4% e sono stati individuati 154 asintomatici risultati positivi al tampone presso il drive-in.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 6 nuovi casi positivi, di cui 4 riferibili al cluster della IRCCS San Raffaele Pisana. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 49 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 decesso. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 52 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🏗 Ripartire veloci: il piano della Regione per aprire 2 mila cantieri
È stato presentato questa mattina il piano di investimenti da 2 miliardi di euro della Regione Lazio per l’avvio di opere pubbliche in tutto il territorio regionale. Sono previsti 2mila cantieri nei prossimi mesi, di cui 400 saranno avviati entro il mese di giugno con uno stanziamento iniziale di 270 milioni di euro.
Le principali aree di intervento saranno viabilità, ferro e mobilità sostenibile. Si lavorerà, inoltre, per la riqualificazione e il rafforzamento del patrimonio Ater e su opere di urbanizzazione primaria e secondaria nella città di Roma (Piani di Zona).
Per approfondimenti, leggi qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5579

📉 Covid: tasso mortalità Lazio 5 volte inferiore a media nazionale
Secondo il rapporto prodotto congiuntamente dall’ISTAT e l’Istituto Superiore di Sanità (ISS) dal titolo ‘Impatto dell’epidemia COVID sulla mortalità totale della popolazione residente’ nel Lazio si è registrato nel primo quadrimestre 2020 un tasso di mortalità COVID standardizzato per 100 mila abitanti 5 volte inferiore alla media nazionale, 15 volte in meno della Lombardia, 8 volte in meno dell’Emilia-Romagna e 3 volte in meno rispetto al Veneto e in generale due volte in meno rispetto alle regioni del Centro Italia.
Un risultato che non è ascrivibile alla sorte, bensì al modello organizzativo di contrasto al coronavirus messo in atto a Roma e nel Lazio.

🚲 Bonus fino a 150 per acquisto biciclette
La Regione Lazio ha stanziato un milione di euro per finanziare voucher destinati all’acquisto di biciclette normali e a pedalata assistita per i cittadini dei comuni al di sotto dei 50mila abitanti. Questa misura è stata pensata per i comuni più piccoli del Lazio che non possono usufruire del bonus governativo riservato ai comuni sopra i 50mila abitanti. Leggi qui tutta la news:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5573

💰 Bando ‘Nessuno escluso’: ricevute 80.943 domande
Si è chiuso con 80.943 domande ricevute, il bando multi-misura “Nessuno Escluso”. L’avviso prevede un contributo economico una tantum a lavoratori, tirocinanti, studenti e disoccupati che durante la fase 1 dell’emergenza epidemiologica non hanno goduto di altre forme di sostegno nazionali.
Gli uffici della Regione Lazio, data la rilevanza dell’intervento e le particolari caratteristiche di fragilità che connotano i destinatari delle singole misure, sono al lavoro per riuscire ad accogliere tutte le domande degli aventi diritto. I contributi inizieranno ad essere erogati dalla prossima settimana.

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 3 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 3 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 3 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 160.938
Positivi: 39.297
Ricoverati: 5.742
In terapia intensiva: 353
Deceduti: 33.601

📰 NEWS NAZIONALI

📲 Disponibile in tutta Italia la app Immuni
Il Ministero della Salute ha annunciato che è disponibile in tutta Italia l’app Immuni, scaricabile gratuitamente negli store Apple e Google. È molto importante dotarsi della app perché permetterà di segnalare ai contatti una potenziale esposizione al contagio.
Puoi scaricare qui la app:
https://bit.ly/ImmuniAppDownload

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.188
Positivi: 2.818
Ricoverati: 519
In terapia intensiva: 51
Deceduti: 747

📊 Oggi 7 casi positivi, 33 guariti, 6 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 7 casi positivi ai quali si aggiungono tre recuperi di notifiche. 33 i guariti nelle ultime 24h per un totale di 4.188. Un intero nucleo famigliare residente a Roma, rientrato in Italia dagli USA, è risultato positivo e si è posto in auto isolamento contattando prontamente i competenti servizi sanitari della Asl territoriale. Dobbiamo mantenere alta l’attenzione anche in questa fase per evitare di disperdere i risultati finora acquisiti. I decessi sono stati 6.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 1 nuovo caso positivo. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 5 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persona sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – 1 nuovo caso positivo. 1 decesso. 54 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare;
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 24 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🎖 Da Mattarella importante riconoscimento a INMI Spallanzani
Dal Presidente Mattarella è arrivato un altro importante riconoscimento allo Spallanzani e a tutti i suoi operatori sanitari. Sono stati infatti insigniti dell’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica medici e ricercatori dell’Istituto in prima linea contro il Covid. È una notizia straordinaria che riconosce il valore e la dedizione degli operatori di tutto il servizio sanitario del Lazio e dell’Italia.

ℹ Fase 2: ulteriori misure prevenzione e gestione emergenza Covid
Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha emanato una nuova ordinanza che introduce ulteriori misure per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019.
Qui il testo dell’ordinanza:

http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_news/2020_8511_386618_completo_1_.pdf

🧾 Validità prescrizione visita specialistica estesa fino a 24 mesi
La Regione Lazio ha ampliato la durata della prescrizione relativa alla prestazione specialistica che passa dai 12 mesi attuali ai 24 decorrenti dalla data di compilazione.
Per via dell’emergenza Covid-19 l’estensione si applicherà a tutte le prescrizioni successive al 31 dicembre 2018.

Per ulteriori informazioni si consulti il nostro sito al link https://bit.ly/2XEYDut