FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 19 GIUGNO

FASE 3: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 19 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 19 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 181.907
Positivi: 21.543
Ricoverati: 2.632
In terapia intensiva: 161
Deceduti: 34.561

📰 NEWS NAZIONALI

🏖 Bonus vacanze, tutte le informazioni
Sul sito della Agenzia delle Entrate sono state pubblicate le istruzioni per richiedere e utilizzare il Bonus vacanze, previsto dal Decreto Rilancio. L’agevolazione, rivolta ai nuclei familiari con un reddito ISEE non superiore a 40mila euro, è destinata al pagamento di servizi offerti in Italia da imprese turistico-ricettive, agriturismi e bed&breakfast. Il bonus spetta nella misura massima di 500 euro, da utilizzare per l’80% sotto forma di sconto per il pagamento del servizio turistico e per il 20% come detrazione di imposta in sede di dichiarazione dei redditi.
Qui tutte le info:
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/documents/20143/2546826/Schede+bonus+vacanze_16giu_format_modificato.pdf/1a9d29e5-aa2e-9d93-afde-7d4ca53f3620

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.181
Positivi: 988
Ricoverati: 247
In terapia intensiva: 38
Deceduti: 826

📊 Oggi 9 casi positivi, 14 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 9 casi positivi e di questi uno è riferibile al focolaio del San Raffaele Pisana. Nella Asl di Viterbo è stato individuato un infermiere positivo grazie ai test sierologici effettuati sul personale e questo dimostra l’importanza del lavoro svolto per testare, tracciare e trattare. Nelle ultime 24h sono stati 4 i decessi e 14 i guariti, che raggiungono così un totale di 6.181: oltre sei volte il numero degli attuali positivi.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – Non si registrano nuovi casi positivi. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 4 nuovi casi positivi. 27 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 2 Non nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – 1 nuovo caso positivo, un ragazzo rientrato dal Messico. Avviato contact tracing internazionale. 36 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 36 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 25 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🏥 Presentati interventi per una sanità migliore
È stato presentato oggi il nuovo piano per l’edilizia sanitaria nel Lazio. 110 milioni di euro di risorse per migliorare la sanità, rafforzare e rendere più sicuri e tecnologicamente avanzati gli ospedali del Lazio. Il piano riguarderà su Roma città l’acquisizione di macchine di ultima generazione per gli ospedali S.Filippo Neri, Nuovo Regina Margherita, Cto, S. Eugenio, S. Andrea, Tor Vergata, S. Camillo e Umberto I.
Sono previste acquisizioni di Tac, risonanze magnetiche e angiografi.
Questi gli interventi in provincia di Roma: potenziamento dell’emodinamica a Civitavecchia, nuove Tac per Palestrina, Tivoli e Colleferro, risonanza magnetica per Anzio.
Per i dettagli, clicca qui:
http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5615

🎥 Nuove misure a sostegno settore cinematografico
Prosegue l’impegno della Regione Lazio per la ripresa del settore cinematografico. Negli ultimi mesi sono state messe in campo diverse azioni molto efficaci per rispondere alle urgenze del settore dovute all’emergenza epidemiologica Covid-19. L’approvazione della nuova legge disciplina il sostegno alle produzioni e alle coproduzioni di opere cinematografiche e audiovisive così come i diversi interventi di supporto al settore con uno stanziamento annuale complessivo di 27 milioni di euro.
Qui tutti i dettagli: https://bit.ly/37FyEYg.

💰 Pubblicato elenco comuni lacuali con diritto a contributi
È stata pubblicata nel Burl della Regione Lazio la determinazione di approvazione del prospetto dei Comuni lacuali aventi diritto al contributo necessario alla tutela del territorio e a sostenere i maggiori oneri dovuti alla dotazione e all’adeguamento delle strutture temporanee ricettive, alla gestione dei maggiori flussi di turisti e all’assistenza degli stessi, al fine di ottemperare alle norme relative all’emergenza sanitaria anti-Covid 19. Per i dettagli, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5614

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 17 GIUGNO

FASE 3: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 17 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 17 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 179.455
Positivi: 23.925
Ricoverati: 3.113
In terapia intensiva: 163
Deceduti: 34.448

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 6.120
Positivi: 1.039
Ricoverati: 284
In terapia intensiva: 38
Deceduti: 818

📊 Oggi 10 casi positivi, 96 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 10 casi positivi di cui uno riferito al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e anche un decesso di un uomo di 82 anni, paziente dimesso dalla struttura e che era il caso indice di Guidonia. Il focolaio raggiunge così un totale di 113 casi positivi. I decessi sono stati 4 nelle ultime 24h, mentre sono stati 96 i guariti che raggiungono un totale complessivo di 6.120: oltre cinque volte il numero degli attuali positivi.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 5 nuovi casi positivi. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 2 nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 2 Non nuovi casi positivi. 1 decesso. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – Non si registrano nuovi casi positivi.
*Asl Roma 5* – Non si registrano nuovi casi positivi. Un decesso. 138 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 1 nuovo caso positivo. 28 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – Non si registrano nuovi casi positivi. 25 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💵 A giugno bonus 1000 euro per operatori sanitari
Arriva dall’Amministrazione regionale la conferma che nella busta paga di giugno oltre 13 mila operatori sanitari coinvolti nel contrasto al Covid-19 riceveranno il riconoscimento economico disposto con fondi regionali, dando così applicazione all’accordo con le organizzazioni sindacali dell’11 aprile. Nei prossimi mesi ci sarà anche un riconoscimento aggiuntivo della quota con le risorse nazionali previste per tutti gli operatori.

📚 Cultura, 346mila euro per i comuni colpiti dal sisma
Con la ripresa delle attività legate allo spettacolo dal vivo, dopo il brusco arresto provocato dall’emergenza Covid-19, la Regione prosegue nel suo impegno per la ripartenza della cultura in tutti i territori del Lazio. È stato approvato uno schema di Accordo di Programma tra il Ministero per i beni e le attività Culturali e per il Turismo e la Regione Lazio per progetti di attività culturali da realizzarsi nei territori devastati dagli eventi sismici del 24 agosto. L’Accordo, che prevede 346 mila euro di risorse attribuite alla Regione, punta a rivitalizzare come già fatto negli anni scorsi il tessuto economico e sociale delle aree colpite dal sisma del 2016.

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5607

♻️ Accordo con Anci per educazione ambientale a distanza
È stato sottoscritto un protocollo d’intesa tra la Regione e l’Anci Lazio per la realizzazione della piattaforma didattica ‘Green Learnig 360°’, che promuove attività di supporto all’educazione ambientale nelle scuole del Lazio, in aula e a distanza. In questa fase di emergenza sanitaria è importante sostenere le varie modalità di apprendimento, mettendo a disposizione delle scuole gli strumenti tecnologici per svolgere anche percorsi interattivi di didattica a distanza, con un’attenzione specifica all’educazione ambientale e alla corretta gestione del ciclo dei rifiuti.
Leggi qui tutta la news: https://bit.ly/3ejayoI

👨🏼‍💻 A Primavalle riapre al pubblico il primo centro per impiego
È ripresa l’attività in presenza e su appuntamento al centro per l’impiego-Spazio Lavoro di Primavalle. È la prima sede a ripartire dopo la chiusura dettata dall’emergenza epidemiologica. Questo segna l’inizio di una graduale riapertura dei centri per l’impiego del Lazio che, in questa fase, rappresentano quanto mai un punto di riferimento importante per il mondo del lavoro, per le imprese e per i singoli cittadini a partire dai giovani. Gli altri centri per l’impiego del Lazio continuano a offrire servizi e consulenze via telefono e via internet secondo le procedure standardizzate già avviate da metà marzo, quando fu necessario chiudere tutte le sedi.
Per leggere tutta la news, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5606

FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

FASE 3: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 15 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 3 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 177.010
Positivi: 25.909
Ricoverati: 3.489
In terapia intensiva: 207
Deceduti: 34.371

📰 NEWS NAZIONALI

📉Dati monitoraggio Covid-19 dal 1º al 7 giugno
Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati del monitoraggio riguardo all’emergenza da Covid-19 relativi alla settimana dal 1º al 7 giugno. Il monitoraggio rivela che il nostro Paese è sulla strada giusta, ma occorre ancora prudenza e gradualità.
Clicca qui per i dettagli:
https://bit.ly/reportmonitoraggio1-7giugno

🦠 FASE 3 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 5.855
Positivi: 1.292
Ricoverati: 304
In terapia intensiva: 37
Deceduti: 811

📊 Oggi 3 casi positivi, 33 guariti, 3 decessi
Oggi a Roma si registra il dato minimo di sempre con un caso e in totale sono 3 i casi positivi nella regione di cui 2 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma. I decessi sono stati 3 nelle ultime 24h, mentre sono stati 33 i guariti che raggiungono un totale complessivo di 5.855: circa cinque volte il numero degli attuali positivi.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 1 nuovo caso positivo. 2 decessi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – Non si registrano nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – Non si registrano nuovi casi positivi. 1 decesso.
*Asl Roma 4* – Non si registrano nuovi casi positivi.
*Asl Roma 5* – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana.
*Asl Roma 6* – Non si registrano nuovi casi positivi. 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – Non si registrano nuovi casi positivi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – Non si registrano nuovi casi positivi. 58 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non si registrano nuovi casi positivi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non si registrano nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

✅ Fase 3: ulteriori misure prevenzione e gestione emergenza
La Regione Lazio ha emanato una nuova ordinanza che Introduce ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da covid-2019 e contiene l’aggiornamento delle linee guida inerenti la riapertura delle attività economiche, produttive e sociali, fermo restando le attività già autorizzate con precedenti provvedimenti.

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5597

  • 💉 Nel Lazio eseguiti 108.404 test sierologici
    Sono stati illustrati i risultati dell’indagine regionale di sieroprevalenza che ha preso il via lunedì 11 maggio: nel Lazio, ad oggi, sono stati eseguiti 108.404 mila test sierologici con una prevalenza del 2,4% di IGG, una circolazione intorno al 3%, che è un dato in linea con le aspettative. 160 sono i tamponi positivi, tutti asintomatici.

Per approfondire, clicca qui: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5602

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 12 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 173.085
Positivi: 28.997
Ricoverati: 3.893
In terapia intensiva: 227
Deceduti: 34.223

📰 NEWS NAZIONALI

✅ Pubblicato DPCM su ripresa nuove attività
In Gazzetta ufficiale è stato pubblicato il DPCM dell’11 giugno sulla ripresa di ulteriori attività dopo lo stop per Covid-19. Da oggi, 12 giugno, ripartono le competizioni sportive di interesse nazionale da parte di atleti professionisti. Dal 15 giugno riaprono: centri estivi anche per i bambini da 0 a 3 anni, oltre a
teatri, cinema e sale da concerto.
Per approfondire e per le altre attività interessate:
https://bit.ly/DPCM11giugno

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.913
Positivi: 2.222
Ricoverati: 293
In terapia intensiva: 47
Deceduti: 781

📊 Oggi 27 casi positivi, 317 guariti, 5 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 27 casi positivi di cui 22 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana di Roma e di questi 16 derivano dai tamponi di controllo effettuati ieri su pazienti e operatori risultati negativi ai primi tamponi. I decessi sono stati 5, mentre è record dei guariti che sono stati 317 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.913 unità..

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 2 nuovi casi positivi, di cui 1 riferibile al cluster del San Raffaele Pisana. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 20 nuovi casi positivi, di cui 16 riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi.
Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana.
Asl Roma 6 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 22 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💰 Alleanza per Roma, da Regione 500 mila euro
È stato firmato presso il Vicariato della capitale il protocollo d’intesa “Alleanza per Roma” voluto da Papa Francesco per aiutare e sostenere le famiglie che si trovano in difficoltà economica con il Fondo Gesù Divino Lavoratore. La Regione Lazio contribuisce con 500mila euro.
Leggi qui tutta la news: https://bit.ly/2ArRhTq

💉 Lazio in prima fila per vaccinazioni antinfluenzali
La Regione Lazio in vista della prossima stagione autunnale è in prima fila e sta preparando le proprie strategie vaccinali antinfluenzali per gli over 65 anni e gli operatori sanitari per limitare al massimo possibili criticità nell’eventualità di una seconda ondata di contagi per il COVID-19. Ad oggi solo 9 Regioni su 21 hanno avviato le gare per le forniture delle dosi di vaccino e il Lazio tra queste è la prima ad aver già concluso le procedure per circa 2,5 milioni di dosi.

🚺 Bonus vacanze per donne vittime di violenza
È stata pubblicata la delibera di Giunta che prevede un bonus per vacanze e centri estivi in favore delle donne vittime di violenza, con o senza figli minori, ospiti delle Case rifugio della rete regionale, con un importo complessivo a copertura totale della misura pari a 100.000 euro. Il bonus, erogato nella forma di voucher, andrà a sostenere la possibilità di effettuare brevi soggiorni di vacanza: una misura che sostiene la necessità di momenti di distensione per le donne ospiti nelle Case rifugio e per i lori figli minori tanto più necessari dopo il lockdown.
Per info: https://bit.ly/3hfaBEh

🏥 Pazienti guariti, attivo laboratorio follow-up
Presso l’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani è stato attivato l’ambulatorio di follow-up per i pazienti guariti dal Covid-19. Per info chiama lo 0655170940 o il 3669352529 o scrivi a urp@inmi.it

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 10 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 169.939
Positivi: 31.710
Ricoverati: 4.320
In terapia intensiva: 249
Deceduti: 34.114

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.533
Positivi: 2.566
Ricoverati: 368
In terapia intensiva: 47
Deceduti: 770

📊 Oggi 18 casi positivi, 18 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 18 casi positivi di cui 13 riferibili al focolaio del San Raffaele Pisana e di questi 8 provenienti dalla Asl di Rieti. Il focolaio raggiunge così un totale di 68 casi positivi. I dati della nostra Regione sono inevitabilmente caratterizzati dai numeri di questo focolaio che dimostra come non si debba abbassare la guardia e soprattutto devono essere rispettate, senza nessuna deroga, tutte le disposizioni impartite per limitare la diffusione del virus. I decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono stati 18 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.533 unità.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi, di cui 3 riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 23 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 2 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 12 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 5 – 1 nuovo caso positivo.
Asl Roma 6 – Non si registrano nuovi casi positivi. 76 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – 8 nuovi casi positivi riferibili al cluster del San Raffaele Pisana. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi.

📈 Meno dell’1% dei casi in terapia intensiva
La Regione Lazio comunica che dei casi finora confermati il 6% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 26% è in isolamento domiciliare e meno dell’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 58%. L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 47% sono di sesso maschile e il 53% di sesso femminile. I casi positivi sono così distribuiti: il 39,9% è residente a Roma città, il 31,8% nella Provincia, l’8,4% a Frosinone, il 5,1% a Rieti, il 5,8% a Viterbo e il 7,5% a Latina. L’1,5% proviene da fuori Regione.

👶 Piano da 20 mln per infanzia, adolescenza e famiglie
La Giunta del Lazio ha approvato il ‘Piano per l’infanzia, l’adolescenza e la famiglia’, che prevede un investimento di 20 milioni di euro che raggiungerà 43mila famiglie della nostra regione. Si tratta di un provvedimento importante con cui diamo un aiuto concreto alle famiglie che si trovano nella difficoltà di doversi organizzare per un rientro al lavoro in modalità diverse dalle precedenti abitudini, con nuovi problemi di conciliazione per chi ha conservato il posto e la difficoltà a reinserirsi per chi in questi mesi lo ha perso. Questo risultato è stato possibile anche grazie al lavoro del consiglio regionale con la mozione proposta dal Partito democratico.
Per approfondire, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5589

🚑 Protocollo intesa tra GDF e ARES 118
È stato firmato un Protocollo di intesa tra la Guardia di Finanza e l’Azienda Regionale Emergenza Sanitaria – ARES 118, per sviluppare una stretta collaborazione attraverso la creazione di equipaggi misti per fornire un tempestivo ed efficace utilizzo di aeromobili per il trasporto sanitario di pazienti in alto bio-contenimento. Nello specifico, le parti si impegnano a rendere disponibile il proprio personale e le dotazioni tecnologiche per assicurare l’immediato intervento in caso di richiesta di trasporto sanitario di pazienti, anche in alto bio-contenimento.
Leggi qui tutta la news:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5586

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

FASE 2: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 8 GIUGNO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 166.584
Positivi: 34.730
Ricoverati: 4.729
In terapia intensiva: 283
Deceduti: 33.964

📰 NEWS NAZIONALI

📉Dati monitoraggio Covid-19 dal 25 al 31 Maggio
Il Ministero della Salute ha pubblicato i dati del monitoraggio riguardo all’emergenza da Covid-19 relativi alla settimana dal 25 al 31 maggio. Il monitoraggio rivela che il nostro Paese è sulla strada giusta, ma occorre ancora prudenza e gradualità.
Clicca qui per i dettagli:
https://bit.ly/ReportMonitoraggio25-31maggio

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 4.450
Positivi: 2.615
Ricoverati: 466
In terapia intensiva: 49
Deceduti: 763

📊 Oggi 16 casi positivi, 88 guariti, 3 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 16 casi positivi di cui 6 riferibili al focolaio dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma che raggiunge così un totale di 41 casi positivi. I decessi sono stati 3, mentre continuano a crescere i guariti che sono stati 88 nelle ultime 24h e complessivamente raggiungono le 4.450 unità

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – Non si registrano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 2 nuovi casi positivi. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 9 nuovi casi positivi, di cui 6 riferibili al cluster della IRCCS San Raffaele Pisana (41 in totale). 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – 1 nuovo caso positivo.
Asl Roma 5 – 2 nuovi casi positivi.
Asl Roma 6 – 2 nuovi casi positivi. 36 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – Non si registrano nuovi casi positivi. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – Non si registrano nuovi casi positivi. 68 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – Non si registrano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – Non si registrano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💉 Asl Roma 3: indagine su pazienti e contatti San Raffaele Pisana
L’Asl Roma 3 comunica che tutti i pazienti dimessi dall’IRCCS San Raffaele Pisana dal 18 maggio in poi e i loro contatti stretti, sono pregati di recarsi presso i drive in di Casal Bernocchi, Via di Casal Bernocchi, 73 orario 09:00 – 18:00, per eseguire dei test di controllo. A causa della grande affluenza al Drive in del Forlanini, si prega di racarsi unicamente al Drive in di Casal Bernocchi.

🏊‍♂ Dal 15 giugno via libera ai centri estivi 
Sono state pubblicate dalla Regione Lazio le linee guida per la riapertura dei centri estivi a partire dal 15 giugno. Nello specifico, le indicazioni si applicano alla realizzazione di attività ludico-ricreative per i bambini di età superiore ai 3 anni e gli adolescenti con la presenza di operatori addetti alla loro conduzione.
Per approfondimenti, clicca qui:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5580