COVID-19: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 3 APRILE

COVID-19: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 3 APRILE

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 3 APRILE

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 19.758 (ieri: 18.278)
Positivi: 85.388 (ieri: 83.049)
Ricoverati: 28.741 (ieri: 28.540)
In terapia intensiva: 4.068 (ieri: 4.053)
Decessi: 14.681 (ieri: 13.915)

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 392 (ieri: 369)
Positivi: 3009 (ieri: 2879)
Ricoverati: 1194 (ieri: 1169)
In terapia intensiva: 188 (ieri: 181)
Deceduti: 199 (ieri: 185)

Oggi 167 casi positivi, 23 guariti, 14 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 167 casi di positività e un trend in lieve discesa sotto al 5%. Nelle ultime 24 ore si registrano 23 guariti, arrivando a 392 totali, e 14 decessi. Il totale delle persone uscite dalla sorveglianza domiciliare è di 13.415.

La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 11 nuovi casi positivi. 3 pazienti guariti. 1196 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 12 nuovi casi positivi. 1505 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 22 nuovi casi positivi. Un decesso. 2 pazienti guariti. 1299 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 3 nuovi casi positivi. 2714 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 36 nuovi casi positivi. 2 decessi. 2 pazienti guariti. 1375 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 30 nuovi casi positivi. 2 decessi. 4 pazienti guariti, 65 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Latina – 20 nuovi casi positivi. 2 decessi. 3231 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Frosinone – 16 nuovi casi positivi. 6 pazienti guariti. Un decesso. 187 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Viterbo – 13 nuovi casi positivi. E’ guarito il prima paziente nella Tuscia. 1815 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Rieti – 4 nuovi casi positivi. 3 decessi. 28 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

Da Regione Lazio posti rianimazione per rete nazionale
La Regione Lazio, in considerazione dei tassi di occupazione e dell’andamento della curva epidemica, mette a disposizione da subito ogni giorno un posto di terapia intensiva COVID-19 per la rete nazionale attraverso il CROSS (Centrale remota operazioni soccorso sanitario).

Avviato servizio IFO con te online
È partito IFOconTeOnline, il Servizio di Telemedicina per i pazienti oncologici e dermatologici. Il 6 Aprile sarà attivato il laboratorio per il test Covid-19.

Nel Lazio effettuati oltre 45 mila tamponi
La Regione Lazio, nel comunicare che ad oggi sono stati effettuati oltre 45 mila tamponi, precisa che nessun laboratorio privato può dare validazione scientifica ai tamponi, tranne lo Spallanzani. A mettere in allerta i cittadini è l’Assessore D’Amato: “Qualcuno ci sta lucrando”.

Prorogati termini  per gare interventi edilizia scolastica
È stato prorogato al 31 ottobre 2020, con Decreto del Ministro dell’Istruzione, il termine per la proposta di aggiudicazione delle procedure di edilizia scolastica del seguente finanziamento:  Fondo comma 140- Comuni D.M 1007/2017.

Approvato bando ‘Agricoltura Biologica’
Sono state attivate le presentazioni delle domande di sostegno (1° anno d’impegno) e pagamento (conferma impegno) per l’anno 2020 per le seguenti tipologie di operazioni:

* Sottomisura  11.1.1 – Conversione a pratiche e metodi di agricoltura biologica “Pagamento al fine di adottare pratiche e metodi di produzione biologica”
* Sottomisura  11.2.1 – Mantenimento di pratiche e metodi di agricoltura biologica “Pagamento al fine di mantenere pratiche e metodi di produzione biologica”.
Per i dettagli:
http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/AGC_DD_G03652_01_04_2020.pdf

Bando per zone soggette a vincoli naturali o ad altri vincoli specifici
Con il presente  Bando sono state attivate le condizioni per la presentazione delle domande sostegno/pagamento per l’istruttoria, la selezione, l’approvazione ed il finanziamento delle stesse per la seguente tipologia di operazione:
* Sottomisura  13.1 –  Pagamento compensativo per le Zone Montane

Per maggiori info:
http://www.regione.lazio.it/binary/rl_main/tbl_documenti/AGC_DD_G03651_01_04_2020.pdf

COVID-19: LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 2 APRILE

COVID-19: LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 2 APRILE

🗓 LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 2 APRILE

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 18.278 (ieri: 16487)
Positivi: 83.049 (ieri: 80.572)
Ricoverati: 28.540 (ieri: 28.403)
In terapia intensiva: 4.053 (ieri: 4.035)
Decessi: 13.915 (ieri: 13.155)

📰 NEWS DAL GOVERNO

Viminale: “Sì ad attività motoria individualmente”
Vi ricordiamo che in base alla circolare interpretativa del Viminale è consentito, ad un solo genitore, di camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione. La stessa attività motoria è consentita solo se svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. E’ obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

CDP, misure straordinarie per l’emergenza Covid-19
Cassa Depositi e Prestiti offre un supporto finanziario a 7200 Enti locali che potranno rinegoziare circa 135 mila prestiti. La misura consentirà di liberare risorse, nel 2020, fino a 1,4 miliardi di euro.
CDP mette a disposizione inoltre fino a 2 miliardi di euro a sostegno delle medie e grandi imprese per esigenze temporanee di liquidità, supporto al capitale circolante e sostegno agli investimenti previsti dai piani di sviluppo delle aziende.

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 369 (ieri: 337)
Positivi: 2879 (ieri: 2758)
Ricoverati: 1169 (ieri: 1131)
In terapia intensiva: 181 (ieri: 177)
Deceduti: 185 (ieri: 169)

Oggi 169 casi positivi, 32 guariti, 16 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 169 casi di positività e un trend in lieve discesa al 5%. Da alcuni giorni nel Lazio il trend è in leggera frenata, ma dobbiamo mantenere altissima la guardia. Nelle ultime 24 ore si registrano 32 guariti, arrivando a 369 totali, sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 8.287 e i decessi sono stati 16.

La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 22 nuovi casi positivi. 1 paziente guarito. 1095 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 19 nuovi casi positivi. Un decesso, 11 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 14 nuovi casi positivi. Un decesso, 1203 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 14 nuovi casi positivi. Un decesso, 2596 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 34 nuovi casi positivi. 2 pazienti guariti. 2 decessi. 1345 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 21 nuovi casi positivi. 2 pazienti guariti. Un decesso, 160 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Latina – 6 nuovi casi positivi. Un decesso.
Asl Frosinone – 10 nuovi casi positivi. 3 guariti. Un decesso, 165 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Viterbo – 10 nuovi casi positivi. 1697 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Rieti – 19 nuovi casi positivi. 2 guariti. 3 decessi. 92 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

Regione: “Su test rapidi strategia nazionale”
La Regione Lazio ha fatto sapere che ritiene assolutamente imprescindibile, sui test sierologici in sperimentazione, un’unica strategia nazionale, per evitare di andare in ordine sparso, e un tetto tariffario per evitare speculazioni.

Attivo Covid Center UCBM
Si amplia ulteriormente la rete dei Covid Center della Regione Lazio: è attivo da ieri il Covid Center UCBM, una struttura isolata dal Policlinico Universitario Campus Bio-Medico e riservata a pazienti affetti da Covid-19, dotata di 40 posti letto di cui 9 in Terapia intensiva, 7 di media intensità e 24 a bassa intensità. I 9 posti letto intensivi sono già utilizzabili, 10 posti letto a bassa intensità dal 15 aprile, 7 di media intensità e altri 14 a bassa intensità dal 20 aprile.

Servizio assistenza psicologica
Da questa mattina è attivo il servizio della Regione Lazio di assistenza psicologica per i cittadini al numero verde 800.118.800

La App LAZIODRCOVID ha raggiunto:

– 77.720 utenti registrati
– 68.831 utenti attivi
– 2.120 medici di famiglia
– 288 pediatri di libera scelta

Per scaricare la app info qui: https://t.co/ksoo2QV2uA

Fauna selvatica e attività venatoria: prorogate norme
In sintesi, alcune proroghe:
• prorogata la riconsegna del tesserino venatorio fino al giugno 2020;
• prorogata al 15 maggio 2020 il termine previsto, per la presentazione all’Area Decentrata Agricoltura competente per territorio, della relazione sulla stima della consistenza faunistica dell’Azienda da parte del titolare della concessione;
• prorogato al 15 giugno 2020 il termine previsto per la presentazione da parte del titolare della concessione dell’Aziendafaunistico-venatoria, all’Area Decentrata Agricoltura competente per territorio, del piano annuale di assestamento e di prelievo.

COVID-19: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 1º APRILE

COVID-19: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 1º APRILE

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 1º APRILE

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 16.847
Positivi: 80.572
Ricoverati: 28.403 (+4.035 in terapia intensiva)
Decessi: 13.155

📰 NEWS DAL GOVERNO

Viminale: sì a camminata genitore-figlio
Vi ricordiamo che è stata diramata nella serata di ieri una circolare del Ministro degli Interni che consente, ad un solo genitore, di camminare con i propri figli minori in quanto tale attività può essere ricondotta alle attività motorie all’aperto, purché in prossimità della propria abitazione. E l’attività motoria è consentita solo se svolta individualmente e in prossimità della propria abitazione. E’ obbligatorio rispettare la distanza di almeno un metro da ogni altra persona.

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 337
Positivi: 2758
Ricoverati: 1131 (+177 in terapia intensiva)
Deceduti: 169

Oggi 169 casi positivi, 46 guariti, 7 decessi
Oggi nel Lazio si registrano 169 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta sotto al 6%. Dobbiamo però mantenere alta l’attenzione. Le misure messe in atto per contrastare il virus stanno dando i risultati sperati, da alcuni giorni nel Lazio il trend è in frenata, ma non dobbiamo mollare la guardia. L’obiettivo è raggiungere il coefficiente di sviluppo R0. Sono in continua crescita i guariti: 46 nelle ultime 24 ore, 337 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 9.547, mentre i decessi nelle ultime 24 ore sono stati 7.

La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 23 nuovi casi positivi; 948 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 14 nuovi casi positivi, 1 paziente guarito, 11 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 12 nuovi casi positivi, 2 pazienti guariti, 1.114 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 10 nuovi casi positivi; un decesso; 1.253 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 33 nuovi casi positivi; un guarito; un decesso; 1.330 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 20 nuovi casi positivi, 5 pazienti guariti, 2 decessi.
Asl di Latina – 15 nuovi casi positivi, un paziente guarito, 3.091 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Frosinone – 18 nuovi casi positivi, 6 guariti, un decesso, 174 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Viterbo – 13 nuovi casi positivi, un decesso, 1.408 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

Regione: “Auspichiamo test rapido a tappeto
La Regione ha comunicato che è stata avviata la procedura sperimentale per effettuare ed ottenere l’esito del tampone in modo rapido, così da riuscire a testare a tappeto tutta la popolazione del Lazio. Il riferimento è al test che sta effettuando l’Istituto Spallanzani e i medici di base sulla popolazione di Nerola e a quello che ha iniziato a sperimentare il Policlinico Tor Vergata: entrambi sono test sul sangue che danno esiti rapidi. L’auspicio, in caso di esito positivo, è quello di estenderlo a tutti i sei milioni di abitanti del Lazio.

Personale assunto al 31 marzo
Alla data del 31 marzo la Regione Lazio ha assunto 1104 figure professionali in ambito sanitario, così ripartite: 403 medici, 397 infermieri e altri 304 tra tecnici e OSS.

Arriva kit monitoraggio per isolamento domiciliare
La Regione Lazio ha predisposto un kit per il monitoraggio delle persone che sono in isolamento domiciliare. I primi 500 saranno consegnati in settimana. Grazie ai kit i pazienti potranno anche ‘parlare’ con i medici e dare misurazioni in automatico.

A Roma hotel Marriott per emergenza virus
“L`hotel Marriott di Roma, in via Moscati, a pochi passi dal Covid Hospital 2 Columbus, verrà utilizzato per l`emergenza Coronavirus e ospiterà i pazienti a bassa intensità di cure”. Lo rende noto l’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato.

Selezione personale medico
Nell’ambito dell’emergenza sanitaria Covid-19, l’Ospedale Fatebenefratelli ha pubblicato una manifestazione di interesse per raccogliere domande di partecipazione alla selezione di personale medico.
L’avviso è valido per l’Ospedale “Villa San Pietro” sulla Cassia oltre che per il “San Giovanni di Dio” a Genzano, il “Buon Consiglio” di Napoli, il “Sacro Cuore di Gesù’” a Benevento e il “Buccheri La Ferla – Fatebenefratelli” di Palermo.
Per dettagli e modalità di partecipazione alla selezione cliccare qui:
http://www.provinciaromanafbf.it/c/document_library/get_file?uuid=fd202fea-ec1a-4f5b-9e05-c9e1623e0afc&groupId=10157

La App LAZIODRCOVID ha raggiunto:

– 76806 utenti registrati
– 68010 utenti attivi
– 2079 medici di famiglia
– 283 pediatri di libera scelta

Per scaricare la app info qui: https://t.co/ksoo2QV2uA

COVID-19: LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 31 MARZO

COVID-19: LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 31 MARZO

🗓 LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 31 MARZO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 15.729
Positivi: 77.635
Ricoverati: 28.192 (+4.023 in terapia intensiva)
Decessi: 12.428

COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 291
Positivi: 2642
Ricoverati: 1127 (+173 in terapia intensiva)
Deceduti: 162

Oggi 181 casi positivi, 24 guariti, 12 decessi
“Oggi registriamo un dato di 181 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta al 6%. Non bisogna però abbassare la guardia. È continua crescita il numero dei guariti, 24 nelle ultime 24 ore, arrivando a 291 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 8.985. Quanto ai decessi, nelle ultime 24 ore sono stati 12”. Cosi’ l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 16 nuovi casi positivi. 868 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 20 nuovi casi positivi. 1 paziente guarito, 7 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 18 nuovi casi positivi. 2 pazienti guariti. 1035 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 20 nuovi casi positivi. 3 decessi. 4 pazienti guariti. 1206 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 25 nuovi casi positivi. 1316 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 17 nuovi casi positivi. 210 persone uscite dall’isolamento domiciliare. 3 decessi.
Asl Latina – 12 nuovi casi positivi. 1 decesso. 8 pazienti guariti. 2922 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Frosinone – 18 nuovi casi positivi. 145 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Viterbo – 23 nuovi casi positivi. 1250 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Rieti – 12 nuovi casi positivi. 2 Decessi. 1 paziente guarito. 26 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

D’Amato: “Grande lavoro del SSR e del SERESMI”
“La rete dell’emergenza sta funzionando.
Le misure della terza fase messe in atto si dimostrano, allo stato attuale, efficaci. È in atto un lavoro straordinario del sistema sanitario regionale e del Servizio regionale per la sorveglianza delle malattie infettive dell’Istituto Spallanzani (Seresmi). Un monitoraggio costante che conferma l’efficacia delle misure messe in atto: nell’intero mese di marzo mai superata la soglia d’allerta rispetto ai casi osservati in relazione agli accessi al pronto soccorso Covid-19″. Lo ha affermato questa mattina l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato.

Regione stanzia 21 milioni per buono spesa e terzo settore
Approvata oggi dalla Giunta regionale la delibera che stanzia 21 milioni di euro a sostegno delle famiglie in difficoltà economica.
Sono stati approvati due provvedimenti: “Buono spesa” che stanzia 19 milioni di euro in favore dei Comuni e misure straordinarie per gli enti del terzo settore per un importo di 2 milioni di euro. I 19 milioni di euro sono così suddivisi: 7 milioni destinati ai Municipi di Roma Capitale, gli altri 12 milioni ripartiti tra gli altri Comuni del Lazio, in proporzione alla popolazione.
• Destinatari del sostegno economico sono le famiglie che presentano specifica domanda al segretariato sociale territorialmente o a seguito di segnalazione ai servizi stessi  da parte degli Enti del Terzo Settore;
• Il buono spesa ha un valore di 5 € a persona/giorno, elevabile a 7 € in caso in cui il destinatario sia un minore. Le spese per medicinali sono riconosciute fino a un massimo di 100 €/mese.

Con “spesa facile”, consegne a domicilio nel Lazio
Grazie ad un protocollo d’intesa tra Regione, Comuni, Terzo settore, volontari e market, verrà consegnata a domicilio la spesa a persone non autosufficienti, anziani e a chi è impegnato nei servizi d’emergenza. Coinvolti a oggi 67 organizzazioni del Terzo Settore e 854 punti vendita di tutto il Lazio.

Sospensione tassa auto, Iresa e Irba
La Giunta Zingaretti ha approvato nuove misure per fronteggiare l`emergenza per quanto riguarda quei tributi propri regionali in cui la Regione ha maggiore autonomia. La delibera consente la sospensione dei termini di versamento, relativi all`anno tributario 2020, della tassa automobilistica, dell’imposta regionale sulle emissioni sonore degli aeromobili civili (IRESA) e dell`imposta regionale sulla benzina per autotrazione (IRBA). In particolare, la sospensione dei termini di versamento della tassa automobilistica riguarda il periodo compreso tra il 3 marzo 2020 e il 31 maggio 2020.

La app LAZIODRCOVID ha raggiunto oggi:
– 75792 utenti registrati
– 67024 utenti attivi
– 2013 medici di famiglia
– 277 pediatri di libera scelta

Per scaricare la app info qui: https://t.co/ksoo2QV2uA

COVID-19: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 30 MARZO

COVID-19: LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 30 MARZO

🗓 LE NOTIZIE DI LUNEDÌ 30 MARZO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 14.620
Positivi: 75.528
Ricoverati: 27.795 (+3.981 in terapia intensiva)
Decessi: 11.591

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 267
Positivi: 2497
Ricoverati: 1079 (+154 in terapia intensiva)
Deceduti: 150

Oggi 208 nuovi casi, 59 guariti, 14 decessi
“Oggi 208 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta sotto l’8%. E’ record nel numero dei guariti che sale di 59 unità nelle ultime 24h arrivando a 267 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 6.317 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 14.
Nella Regione Lazio dei casi COVID finora confermati il 39% è ricoverato in una struttara sanitaria, il 42% è in isolamento domiciliare e il 5% è in terapia intensiva. I guariti sono l’8%. L’età mediana dei casi positivi è 58 anni. Il 54% è di sesso maschile e il 46% di sesso femminile”. Lo riferisce la Regione Lazio.

La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 24 nuovi casi positivi. 818 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 21 nuovi casi positivi. 813 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 13 nuovi casi positivi. 7 pazienti guariti. 927 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 22 nuovi casi positivi. 2 decessi. 1.144 persone uscite dall’isolamento domiciliare. 3 guariti.
Asl Roma 5 – 10 nuovi casi positivi. 1.296 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 31 nuovi casi positivi. 2 decessi. 1 paziente guarito. 38 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Latina – 8 nuovi casi positivi. 3 guariti.
Asl di Frosinone – 13 nuovi casi positivi. 2 decessi. 149 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Viterbo – 14 nuovi casi positivi. 2 decessi. 1.100 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Rieti – 52 nuovi casi positivi, la maggior parte riferibile al cluster delle case di riposo. 32 persone uscite dall’isolamento domiciliare. 1 guarito.

Spallanzani, 216 pazienti positivi, 25 con supporto respiratorio
“Sono 216 i pazienti con Covid-19 ricoverati all’Istituto Spallanzani di Roma, 25 necessitano di supporto respiratorio. 149 i pazienti dimessi e trasferiti a domicilio o in altre strutture territoriali”. È quanto si legge nel bollettino dello Spallanzani di Roma.

Contigliano (Rieti) dichiarato zona rossa
Il Comune di Contigliano, in provincia di Rieti, è stato dichiarato zona rossa: è il terzo comune del Lazio dopo Fondi (Latina) e Nerola (Rieti).

Lazio, arrivate oltre 7500 domande per Cig
Sono 7.584 le domande di cassa integrazione in deroga pervenute alla Regione Lazio. Finora il 95% delle imprese che hanno chiesto la Cig sono sotto i 5 dipendenti; il 77% sono di Roma e provincia; il 9,5% in provincia di Latina.

Assistenze nelle strutture socio assistenziali per anziani
La Regione Lazio ha trasmesso una nota a tutti i Sindaci dei Comuni del Lazio per porre in atto ogni azione di prevenzione per la riduzione del rischio di contagio nelle strutture socio assistenziali per anziani.
Nel caso di insorgenza di sintomi in ospiti e/o personale, o di sospetto di contatto con persone positive al Covid-19, i Sindaci devono contattare immediatamente il Servizio di Igiene e Sanità Pubblica (SISP) della rispettiva ASL di competenza.

Assistenza in strutture residenziali sociosanitarie e socioassistenziali
La Regione Lazio ha chiesto ai Direttori generali, ai direttori dei dipartimenti di prevenzione, di distretto e ai responsabili Sisp (servizio igiene salute pubblica) di verificare che siano state messe in atto tutte le misure di prevenzione per la riduzione del rischio di contagio da Covid-19, verificare l’osservanza dei protocolli e porre in atto tutte le azioni verso le strutture sociosanitarie e socioassistenziali.

ISS, indicazioni per prevenzione e controllo infezione
Pubblicate le indicazioni per la prevenzione e il controllo dell’infezione da SARS-COV-2 in strutture residenziali sociosanitarie, stilato dal Gruppo di Lavoro ISS Prevenzione e Controllo delle Infezioni.
Per approfondimenti: https://www.epicentro.iss.it/coronavirus/pdf/rapporto-covid-19-4-2020.pdf

Nota Regione Lazio ai Prefetti
Al fine di garantire la massima sicurezza degli ospiti e degli operatori, sono state inviate ai Prefetti le indicazioni tecnico scientifiche circa la prevenzione e il controllo dell’infezione.
Operatori sanitari
Sono state inoltre aggiornate le indicazioni per la sorveglianza degli operatori sanitari per garantire ancora di più la loro sicurezza, grazie a diverse indicazioni e con l’istituzione presso ogni Asl di un registro di tutti i sanitari a rischio per sottoporli a tampone.
Per saperne di più:
https://www.ordinemedicilatina.it/wp-content/uploads/2020/03/Allegato_1_Indicazioni_Sorveglianza_Sanitaria.pdf

COVID-19: LE NOTIZIE DI DOMENICA 29 MARZO

COVID-19: LE NOTIZIE DI DOMENICA 29 MARZO

🗓 LE NOTIZIE DI DOMENICA 29 MARZO

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🦠 COVID-19 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 13.030
Positivi: 73.380
Ricoverati: 27.386 (+3.906 in terapia intensiva)
Decessi: 10.779

🦠 COVID-19 NEL LAZIO: LE ULTIME

I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 208
Positivi: 2362
Ricoverati: 1062 (+133 in terapia intensiva)
Deceduti: 136

Oggi 201 nuovi casi, 8 guariti, 12 decessi
“Oggi registriamo un dato di 201 casi di positività e un trend in decrescita per la prima volta al di sotto del 9%. Si conferma l’incidenza dei cluster delle case di riposo con particolare evidenza per la situazione di Rieti che al momento risulta sotto controllo. Si conferma stabile il trend su Roma città oggi influenzato dai casi della RSA di Villa Giulia (17 casi). Per la prima volta il numero dei guariti (208 totali) supera il numero dei nuovi positivi giornalieri. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 7.949 e i decessi nelle ultime 24h sono 12”. Lo ha dichiarato l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

La situazione nelle Asl
(Fonte: Regione Lazio)

Asl Roma 1 – 12 nuovi casi positivi. 800 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 2 – 26 nuovi casi positivi. Deceduta una donna, 12 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 3 – 35 nuovi casi positivi, 7 pazienti guariti. 858 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 4 – 15 nuovi casi positivi. 3 decessi, 3 guariti. 1.083 persone sono uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 5 – 8 nuovi casi positivi. Deceduto un uomo. 1.266 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl Roma 6 – 16 nuovi casi positivi. 5 pazienti guariti. 72 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Latina – 9 nuovi casi positivi. Deceduta una donna. 2.656 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Frosinone – 24 nuovi casi positivi. 2 pazienti guariti. Deceduto un uomo. 147 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Viterbo – 11 nuovi casi positivi. 1.031 persone uscite dall’isolamento domiciliare.
Asl di Rieti – 45 nuovi casi positivi. 3 decessi. 24 persone uscite dall’isolamento domiciliare.

Monitoraggio per provincia del 28 Marzo
La città di Roma oggi conta 1246 contagiati, mentre la Provincia di Roma 593. Segue Frosinone con 232 casi, Latina 215, Viterbo 144 e infine Rieti con 62 casi.

60 milioni alle famiglie del Lazio
Come annunciato dal Presidente Zingaretti, martedì la Giunta regionale approverà lo stanziamento di 20 milioni di euro ai Comuni del Lazio da destinare all’assistenza alle famiglie in situazione di contingente indigenza economica derivante dalla emergenza Covid-19, mediante l’erogazione di buoni spesa e pacchi di diversi generi alimentari e spese per medicinali. Di questi 7 milioni alla città di Roma, 12 agli altri comuni del Lazio e 1 alle associazioni di volontariato.
A questi si aggiungono i 40 milioni stanziati dal Governo, sempre a beneficio delle famiglie indigenti, con il DPCM del 28 marzo.

Fase III COVID 19
La Regione Lazio ha attualmente in dotazione 2mila posti letto di degenza ordinaria e 450 posti di terapia intensiva.
Azioni in campo:
1. costituite 9 aree di afferenza/HUB (per i casi di maggior impegno clinico e assistenziale) a cui sono collegati gli ospedali SPOKE (gestione di casi a minor impegno)
2. rispetto ai livelli di intensità si fa riferimento al protocollo di gestione clinica dello Spallanzani;
3. l’Ares adotta la propria rete COVID 19 differenziando al triade i pazienti sospetti nei diversi livelli di rete;
4. richiesta trasferimento pazienti avviene tramite piattaforma dedicata gestita dall’ARES con il coordinamento della task force regionale;
5. ridefinite temporaneamente le reti clinico assistenziali.

Da 1 aprile Covid Center Campus Bio-Medico
Al Policlinico Campus Bio-Medico di Roma sarà attivato il Covid Center con 9 posti letto di terapia intensiva dal 1 aprile e 31 posti letto ordinari di cui 7 sub intensivi entro il 20 aprile. Lo ha reso noto la Regione Lazio.

Indicazioni sorveglianza operatori sanitari
Sono state aggiornate le indicazioni per la sorveglianza degli operatori sanitari per garantire ancora di più la loro sicurezza, grazie a diverse indicazioni e con l’istituzione presso ogni Asl di un registro di tutti i sanitari a rischio per sottoporli a tampone.
Per saperne di più:
https://www.ordinemedicilatina.it/wp-content/uploads/2020/03/Allegato_1_Indicazioni_Sorveglianza_Sanitaria.pdf