Bullismo. Patané, “Bene iniziativa Pisana, non abbassare guardia”

Bullismo. Patané, “Bene iniziativa Pisana, non abbassare guardia”

“Quella presentata stamattina alla Pisana, alla presenza di giocatori e dirigenti di Frosinone, Lazio e Roma, è un’utile campagna di sensibilizzazione, prevenzione e contrasto ad un fenomeno, quello del bullismo, che purtroppo è in continua crescita”: così in una nota Eugenio Patané, Consigliere regionale dem del Lazio.

“I dati su bullismo e cyberbullismo – aggiunge Patané – sono purtroppo allarmanti: in Italia ne è vittima addirittura un adolescente su due. La Regione Lazio, da sempre in prima linea su questo tema, è stata la prima in Italia ad approvare una legge che ha dato una risposta normativa al problema. Grazie al lavoro portato avanti dal Consiglio regionale la scorsa consigliatura, abbiamo approvato una norma volta a promuovere e sostenere azioni di rilevazione, prevenzione, gestione e contrasto del bullismo in tutte le sue diverse manifestazioni, compreso il cyber bullismo”.

“Per questo motivo accolgo con grande favore la campagna ‘No bulli’, promossa dal Vice Presidente Cangemi e realizzata di intesa con il Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza della Regione Lazio, Jacopo Marzetti, e con le società di calcio professionistiche Frosinone, Lazio e Roma – conclude Patané – perché rappresenta indubbiamente un modo efficace per continuare a far sentire la nostra voce, come istituzioni, su un fenomeno sempre più preoccupante e in rapida ascesa”.

Roma, 12 marzo 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *