FASE 2: LE NOTIZIE DI DOMENICA 10 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI DOMENICA 10 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI DOMENICA 10 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 105.186
Positivi: 83.324
Ricoverati: 13.618
In terapia intensiva: 1.027
Deceduti: 30.560

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.322
Positivi: 4.286
Ricoverati: 1.265
In terapia intensiva: 84
Deceduti: 557

📊 Oggi 32 casi positivi, 87 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 32 casi positivi con un trend in discesa allo 0,4%. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano 4 casi nelle ultime 24h e zero decessi.
Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.322 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 179 mila.

📈 La situazione nelle Asl
Asl Roma 1 – 7 nuovi casi positivi. 63 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 2 – 3 nuovi casi positivi. 56 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 3 – 1 nuovo caso positivo. 36 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 4 – 3 nuovi casi positivi. Un decesso.
Asl Roma 5 – 3 nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl Roma 6 – 11 nuovi casi positivi. 215 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Latina – 1 nuovo caso positivo. 78 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Frosinone – 1 nuovo caso positivo. 18 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Viterbo – 1 nuovo caso positivo. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
Asl di Rieti – 1 nuovo caso positivo. 8 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🏥 Al lavoro per riforma RSA
Proseguono i controlli della Regione Lazio sulle RSA e le strutture socio-assistenziali private accreditate. Sono ad oggi 678 le strutture per anziani ispezionate su tutto il territorio. Dove si sono registrate situazioni di criticità sono stati svolti audit per verificare la piena applicazione delle indicazioni. Chi ha tradito gli anziani non può stare più nel sistema sanitario regionale. La prossima settimana inizierà il lavoro per un think tank sulla riforma dell’assistenza agli anziani formato da autorevoli rappresentanti del mondo scientifico, della comunicazione, della sanità e del mondo religioso.
Occorre ripensare complessivamente la rete di assistenza degli anziani che deve essere maggiormente adeguata alle esigenze che gli anziani hanno in termini di pluripatologie e cronicità.

Piano per riattivare assistenza disabili
La Regione Lazio ha adottato il Piano Territoriale per la riattivazione delle attività socio-assistenziali erogate all’interno o da parte di centri diurni e di strutture semiresidenziali per persone con disabilità. Questi centri rappresentano un punto di riferimento importantissimo per le nostre comunità ed è opportuno che in questa Fase 2 possano tornare a svolgere il loro ruolo.
Ovviamente la riattivazione è subordinata alla comunicazione da parte del soggetto gestore al Comune e a nulla osta della Asl di riferimento. Un documento fondamentale per attestare che le strutture rispettino tutte le misure previste in materia di sicurezza e igiene, a tutela degli utenti, delle loro famiglie e degli operatori che lavorano in questo settore.

FASE 2: LE NOTIZIE DI SABATO 9 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI SABATO 9 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI SABATO 9 MAGGIO

– a cura di *Eugenio Patanè e staff* –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 103.031
Positivi: 84.842
Ricoverati: 13.834
In terapia intensiva: 1.034
Deceduti: 30.395

📰 NEWS DAL GOVERNO

🚫 Attenzione ai falsi rimedi contro il Covid
Sul sito del Ministero della Salute, una sorta di vademecum per difendersi dalla fake news riguardanti il Covid-19, molte delle quali riguardano false cure preventive e in alcuni casi persino dannose.
Ecco tutte le bufale smentite dal Ministero:
https://bit.ly/FakeNews_8

😷 Fase 2: il vademecum per muoversi in sicurezza
Nella fase 2 dobbiamo restare a distanza anche quando ci spostiamo. Per farlo in sicurezza occhio a: segnaletica, biglietti elettronici, distanza di sicurezza, posti a sedere, guanti, mascherine.
Qui una locandina, da scaricare e diffondere, realizzata dal Ministero della Salute: https://bit.ly/fase2-trasporti

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.235
Positivi: 4.345
Ricoverati: 1.277
In terapia intensiva: 82
Deceduti: 553

📊 Oggi 47 casi positivi, 26 guariti, 4 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 47 casi positivi con un trend allo 0,6%. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registrano 4 casi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.235 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 175 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 16 nuovi casi positivi. 11 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 9 nuovi casi positivi. Un decesso. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 2 nuovi casi positivi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 2 nuovi casi positivi. 159 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 7 nuovi casi positivi. 59 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 7 nuovi casi positivi. Un decesso. 85 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 2 nuovi casi positivi. 2 decessi. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – 1 nuovo caso positivo. 26 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non risultano nuovi casi positivi. 3 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – 1 nuovo caso positivo. 1 persona è uscita dalla sorveglianza domiciliare.

💉 *Spallanzani: test Lazio doppio di quelli della Germania
Giuseppe Ippolito, direttore scientifico dello Spallanzani, ha spiegato oggi che l’indafine epidemiologica che partirà lunedì ha una finalità estensiva rispetto all’indagine nazionale e non alternativa. Coprirà il 100% degli operatori sanitari e si integrerà bene con quella nazionale. Si tratta di uno sforzo che non si era mai visto: la Germania farà lo stesso numero dei test del campione italiano, ma il solo Lazio farà due volte il campione nazionale. Inoltre il campione potrà essere rivalutato a distanza e servirà a monitorare l’andamento del virus.

🏖 Coordinamento sindaci demanio lacuale per riapertura stagione balneare
La Regione Lazio ha istituito in stretta collaborazione con l’Anci un tavolo di coordinamento permanente tra i sindaci del demanio lacuale con l’obiettivo di preparare al meglio e in totale sicurezza la stagione balneare estiva e per rilanciare i territori delle aree interne del Lazio. L’obiettivo della Regione è quello di non lasciare soli i sindaci dei Comuni nella gestione della ripresa delle attività economiche e della riapertura delle attività turistico-ricreative nei laghi. Per questo l’impegno della Regione Lazio è quello di continuare il lavoro già avviato anche con i Comuni del demanio marittimo, predisponendo linee guida semplici e chiare per la sicurezza degli operatori economici e per i cittadini.

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 8 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI VENERDÌ 8 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI VENERDÌ 8 MAGGIO

– a cura di *Eugenio Patanè e staff* –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 99.023
Positivi: 87.961
Ricoverati: 14.636
In terapia intensiva: 1.168
Deceduti: 30.201

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.209
Positivi: 4.328
Ricoverati: 1.278
In terapia intensiva: 84
Deceduti: 549

📊 Oggi 52 casi positivi, 66 guariti, 6 decessi
Oggi nel Lazio si registra un dato di 52 casi positivi, di cui 13 riferiti a recupero di notifiche, con un trend allo 0,7%. Continua a calare il numero delle terapie intensive occupate che sono 5 in meno nelle ultime 24h. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registra un solo caso a Latina. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 6, mentre continuano a crescere i guariti che sono arrivati a 2.209 totali e i tamponi totali eseguiti sono stati quasi 170 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 11 nuovi casi positivi. 31 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 16 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 4 nuovi casi positivi. 17 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 1 nuovo caso positivo. 350 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 9 nuovi casi positivi di cui 7 sono un recupero di notifiche arretrate. 3 decessi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 10 nuovi casi positivi di cui 6 sono un recupero di notifiche arretrate. 3 decessi. 72 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 1 nuovo caso positivo. 192 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – Non risultano nuovi casi positivi. 15 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non risultano nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non risultano nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

🔴 LA REGIONE VICINA 2 – NUOVI PROVVEDIMENTI E BANDI

Di seguito, un riepilogo di tutte i nuovi bandi e le misure messe in campo dalla Regione Lazio nei settori cultura, sport, turismo, per le donne vittime di violenza, per le famiglie e i lavoratori.

✈️ Gli aiuti al settore del Turismo
20 milioni di euro a fondo perduto per dare liquidità ad aziende del settore del turismo, dagli alberghi ai B&B, dalle agenzie di viaggio ai tour operator. 1,5 milioni di euro a sostegno delle aziende agrituristiche che offrono ospitalità in alloggi durante quest’emergenza

🏋️‍♂️ Piano sport da 5,2 milioni
Sostegno ad associazioni sportive dilettantistiche e famiglie, con 4 misure principali:

* 2milioni per il sostegno agli affitti per le associazioni sportive
* 1,2milioni per il sostegno straordinario per manifestazioni e attività ordinaria delle ASD
* 1,2milioni per Buoni sport per la famiglia
* 800mila euro per Voucher sport per ragazzi minori e under 26

📚 La Regione vicina alla Cultura
Stanziati oltre 5,6 milioni per cinema e spettacolo dal vivo, 8 milioni per i luoghi della cultura e 1,6 milioni per le librerie indipendenti.

🚺 La Regione vicina alle donne
750.000 euro per un contributo di libertà – fino a 5.000 euro, per le donne in uscita dalle case rifugio e ora anche per le donne prese in carico dai Centri Anti Violenza – e per un contributo destinato al pagamento di caparra per una casa, mobilio essenziale, utenze, spese sanitarie urgenti. Alloggi ATER sono stati messi a disposizione per donne vittime di violenza e per i loro figli.

🏫 Sostegno alle famiglie
Stanziati 11 milioni per gli asili nido pubblici e privati e 4,8 milioni di euro per bonus connettività per studenti universitari.

👨‍🏭 La Regione vicina ai lavoratori
Stanziati complessivamente 40 milioni di euro contro le disuguaglianze, così divisi:

* 4,2 milioni di euro per bonus colf-badanti (a 300 a 600 euro per lavoratori domestici)
* 5,4 milioni di euro per bonus tirocinanti (600 euro per tirocinanti che hanno dovuto interrompere o sospendere il tirocinio)
* 1,6 milioni di euro per bonus sicurezza rider (200 euro per i lavoratori digitali per l’acquisto di dispositivi di protezione individuale)
* 24 milioni di euro per bonus disoccupati e sospesi dal lavoro (600 euro come contributo per persone in stato di disoccupazione o sospensione dal lavoro)

FASE 2: LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 7 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 7 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI GIOVEDÌ 7 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 96.276
Positivi: 89.624
Ricoverati: 15.174
In terapia intensiva: 1.311
Deceduti: 29.958

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio

(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.143
Positivi: 4.348
Ricoverati: 1.291
In terapia intensiva: 89
Deceduti: 543

📊 Oggi 39 casi positivi, 119 guariti, 5 decessi 
Oggi nel Lazio si registra un dato di 39 casi positivi, con un trend allo 0,5% e un balzo in avanti dei guariti: 119 per un totale di 2.143. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente si registra 1 solo caso a Latina nelle ultime 24h e zero decessi. Nelle ultime 24 ore i decessi sono stati 5, mentre i tamponi totali eseguiti sono stati oltre 165 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 8 nuovi casi positivi. 42 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 2 nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 9 nuovi casi positivi. 13 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 7 nuovi casi positivi. 208 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 5 nuovi casi positivi. Un decesso. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 7 nuovi casi positivi. Un decesso. 33 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 1 nuovo caso positivo. 198 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – Non risultano nuovi casi positivi. 28 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Viterbo* – Non risultano nuovi casi positivi. 21 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – Non risultano nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

💻 Sedute Pisana in modalità telematica
Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato alcune modifiche al Regolamento dei lavori d’Aula che consentiranno lo svolgimento delle sedute del Consiglio, delle Commissioni consiliari e degli altri organi istituzionali in modalità telematica. Poco prima del voto i consiglieri di Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega, contrari al provvedimento, hanno abbandonato i lavori. Le modifiche regolamentari approvate oggi seguono le due delibere dell’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale che hanno permesso in queste settimane lo svolgimento delle riunioni in modalità telematica delle commissioni.

📚 Sostegno istituti culturali
È online il bando per il finanziamento di progetti finalizzati a lavori di recupero, ristrutturazione e acquisizione di beni e attrezzature rivolto agli Istituti Culturali iscritti all’Albo Regionale 2020 – 2022.
Saranno ammessi a finanziamento progetti per un massimo di 35 mila euro per lavori di recupero, mediante restauro conservativo, di ristrutturazione o di consolidamento di immobili di proprietà degli istituti, nonché l’acquisto di arredi, di beni e attrezzature che assicurino una più ampia fruibilità del patrimonio culturale, anche mediante l’utilizzo di nuovi mezzi tecnologici.
Info qui: regione.lazio.it/rl/bandi-cultura

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 6 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 6 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI MERCOLEDÌ 6 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI
(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 93.245
Positivi: 91.528
Ricoverati: 15.769
In terapia intensiva: 1.333
Deceduti: 29.684

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.024
Positivi: 4.433
Ricoverati: 1.351
In terapia intensiva: 91
Deceduti: 538

📊 Oggi 81 casi positivi, 24 guariti, 4 decessi 
Oggi nel Lazio si registra un dato di 81 casi positivi, di cui 22 sono riferiti a recuperi di ritardate notifiche, con un trend all’1,1%. Andamento stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 10 nuovi casi positivi. I decessi totali sono stati 4, mentre continuano a crescere i guariti arrivati a 2.024. I tamponi totali eseguiti sono circa 161 mila.

📈 La situazione nelle Asl
*Asl Roma 1* – 4 nuovi casi positivi. 18 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 2* – 15 nuovi casi positivi. 5 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 3* – 6 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 4* – 4 nuovi casi positivi. 296 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 5* – 29 nuovi casi positivi di cui 22 sono un recupero di notifiche arretrate. 9 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl Roma 6* – 13 nuovi casi positivi. 30 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Latina* – 2 nuovi casi positivi. 179 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Frosinone* – 2 nuovi casi positivi.
*Asl di Viterbo* – 3 nuovi casi positivi. 7 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.
*Asl di Rieti* – 3 nuovi casi positivi. 4 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

Fase 2 nel Lazio: le FAQ
Qui trovate tutte le risposte ai dubbi e alle domande sulla Fase 2 nel Lazio, per ripartire tutti in piena sicurezza.

FAQ FASE 2 – Regione

💉 Da lunedì via a 300mila test sierologici
Si sono concluse le procedure della gara ad evidenza pubblica e da lunedì partiranno i 300mila test sierologici per effettuare l’indagine di sieroprevalenza su tutti gli operatori sanitari, compresi i medici di medicina generale, pediatri e farmacisti – per una platea di oltre 100 mila soggetti – per le Forze dell’Ordine – per un totale di oltre 60 mila operatori – è per tutte le RSA, sia gli ospiti che i dipendenti. La Regione confida di avere i primi risultati intorno alla data del 25 di maggio. E’ la più grande indagine di sieroprevalenza che si svolge in Italia, fatta attraverso il prelievo venoso e non attraverso l’utilizzo di card che hanno dimostrato la una non piena affidabilità.

👔 Al lavoro per riaprire negozi di abbigliamento e altre attività in sicurezza
Prosegue l’impegno della Regione Lazio per condividere insieme ai rappresentanti delle imprese e delle organizzazioni sindacali le linee guida che garantiranno la ripresa delle attività economiche nella regione in piena sicurezza e in coerenza con le prescrizioni nazionali. Nel corso di un incontro sono state affrontate le possibili modalità operative di tre comparti strategici nella nostra regione: l’abbigliamento, gli esercizi al consumo come i bar e ristoranti, i servizi alla persona come per esempio centri estetici, parrucchieri e barbieri.
Leggi qui la notizia completa:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5519

🏥 Ad Albano una RSA per pazienti anziani post Covid
Lunedì prossimo sarà operativa una Rsa pubblica per pazienti anziani post Covid. Mano a mano che aumenta il numero dei guariti dal Coronavirus, si è posto il problema di sistemare degnamente gli anziani che sono riusciti a vincere questa terribile malattia. Per chiudere un circolo virtuoso la Regione e la Asl Roma 6 hanno deciso di realizzare a tempo di record la seconda Rsa pubblica del territorio, dopo quella inaugurata circa 20 giorni fa nell’ex ospedale di Genzano.

FASE 2: LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 5 MAGGIO

FASE 2: LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 5 MAGGIO

🗓 LE NOTIZIE DI MARTEDÌ 5 MAGGIO

– a cura di Eugenio Patanè e staff – 

🇮🇹 FASE 2 IN ITALIA: I NUMERI

(Fonte: Protezione Civile nazionale)

Guariti: 85.231

Positivi: 98.467

Ricoverati: 16.270

In terapia intensiva: 1.427

Deceduti: 29.315

📰 NEWS NAZIONALI

💵 Bando Impresa Sicura: 50 mln per rimborsi acquisti DPI

Al via Impresa SIcura, il nuovo bando attivato da Invitalia rivolto alle aziende che vogliono chiedere un rimborso per le spese sostenute per l’acquisto di DPI, finalizzati al contenimento e al contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Il bando ha una dotazione finanziaria di 50 milioni di euro. Qui i dettagli:

https://mediterraneanecosystem.it/opportunita/invitalia-al-via-il-bando-impresa-sicura-50-milioni-per-rimborsare-gli-acquisti-di-dpi.htm

🦠 FASE 2 NEL LAZIO: LE ULTIME

📉 I numeri nel Lazio

(Fonte: Regione Lazio)

Guariti: 2.010

Positivi: 4.370

Ricoverati: 1.315

In terapia intensiva: 91

Deceduti: 534

📊 Oggi 67 casi positivi, 72 guariti, 10 decessi

Oggi nel Lazio si registra un dato di 67 casi positivi, con un trend all’1%, e  il valore più basso nell’occupazione delle terapie intensive dal 22 marzo: 91 posti. Trend stabilmente in discesa nelle province dove complessivamente ci sono stati 6 nuovi casi positivi nelle ultime 24h. I decessi sono stati 10, mentre continuano a crescere i guariti, 72 nelle ultime 24h per un totale di 2.010. I tamponi totali eseguiti sono quasi 158 mila.

📈 La situazione nelle Asl

 *Asl Roma 1* – 21 nuovi casi positivi. 18 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

*Asl Roma 2* – 4 nuovi casi positivi. 2 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

*Asl Roma 3* – 5 nuovi casi positivi. 412 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

*Asl Roma 4* – Non risultano nuovi casi positivi da 5 giorni. 132 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 2 decessi.

*Asl Roma 5* – 13 nuovi casi positivi.

*Asl Roma 6* – 18 nuovi casi positivi. Un decesso. 35 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

*Asl di Latina* – 1 nuovo caso positivo 1 decesso. 44 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

*Asl di Frosinone* –  1 nuovo caso positivo. 25 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare.

*Asl di Viterbo*  – 1 nuovo caso positivo. 1 decesso. 16 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

*Asl di Rieti* – 3 nuovi casi positivi. 6 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. 

🏋🏼‍♂️  Da Regione oltre 5 milioni per lo Sport

Il pacchetto di aiuti della Regione per le attività sportive prevede un impegno di 5,1 milioni di euro.  Sì interverrà innanzitutto con un contributo a fondo perduto all’affitto per i due mesi di chiusura di circa il 40%, con un massimale fino a 1.500 euro.  Altra misura è la riduzione dei canoni di concessione per gli spazi di competenza regionale sulle proprie aree demaniali. Quanto alla ripresa delle attività, è previsto un sostegno di 1,2 milioni di euro per i soggetti che riaprono da qui a novembre. Si prevede inoltre una forma di voucher da destinare, per famiglie con reddito più disagiato, ai ragazzi tra i 14 e i 22 anni, con 100 euro a ragazzo. Voucher “cumulabile” con 50 euro per ogni figlio. Inoltre sono previsti dei buoni sport da 400 euro, da destinare a una fascia di età tra i 6 e i 17 anni – anche per i centri estivi- e gli over 65 anni. 

Qui, la notizia completa: http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=commissioniNewsDettaglio&id=2544&cid=5#.XrFyuiXOMlQ

🌡 Installati primi termoscanner in accessi ospedali

La Asl Roma 1 ha provveduto ad installare i termoscanner sia presso l’ospedale San Filippo Neri che al Santo Spirito dove ogni giorno viene controllata la temperatura in entrata a tutti i dipendenti. Si tratta di una procedura operativa di sicurezza anti contagio per garantire lo svolgimento delle attività negli ambienti di lavoro e il contrasto alla diffusione dell’epidemia. Dopo una prima fase sperimentale la procedura di misurazione è entrata a regime e prevede il controllo della temperatura all’ingresso per accedere al turno di servizio. Con temperatura maggiore di 37.5 non è consentito l’accesso alle sedi. Tale modalità verrà ora estesa a tutti gli ospedali.

🏖 Riunione con autorità litorale per ripresa attività balneare

Individuare le modalità con le quali – quando sarà di nuovo possibile – si potrà consentire ai cittadini l’accesso alle spiagge del Lazio: questo l’obiettivo della prima riunione tra l’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-up e Innovazione, Paolo Orneli, e i rappresentanti dei Comuni del litorale, delle prefetture di Latina, Viterbo e Roma e del Comando Regionale della Guardia Costiera

Un incontro con i rappresentanti degli imprenditori balneari avrà luogo giovedi mentre un nuovo incontro con i sindaci del litorale, la Guardia Costiera e le Prefetture è previsto per l’inizio della settimana prossima.