LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di *Eugenio Patanè e staff* –

🦠 COVID-19: I NUMERI DELLA PANDEMIA

🇮🇹 *La situazione in Italia*
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
12.924 (+ 1325 rispetto al 7/8)
Totale casi
252.809 (+574 rispetto a ieri)

📉 *La situazione nel Lazio*
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
1008 (+157 rispetto al 7/8)
Totale casi
9001 (+45 rispetto a ieri)

📰 NOTIZIE DAL GOVERNO

💰 Stanziati altri 25 miliardi di euro con il ‘Decreto Agosto’
Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro dell’economia e delle finanze Roberto Gualtieri, ha approvato il cosiddetto “Decreto Agosto”, che introduce misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia. Il Governo stanza altri 25 miliardi di euro, da utilizzare nella ripresa dalle conseguenze negative dell’epidemia da COVID-19 e sostenere lavoratori, famiglie e imprese, con particolare riguardo alle aree svantaggiate del Paese. Le risorse complessive messe in campo per reagire all’emergenza arrivano a 100 miliardi di euro, pari a 6 punti percentuali di PIL.
Clicca qui per gli approfondimenti:

http://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-61/15056

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

🏫 Le linee guida per riapertura asili nido il 1º settembre
Sulla scia di quelle nazionali, la Regione Lazio ha approvato le Linee guida anti-Covid19 per i servizi educativi per l’infanzia (fascia 0-3 anni): gli asili nido potranno riaprire dal 1° settembre. Lo scopo del provvedimento è permettere di organizzare gli ambienti al fine di ridurre al minimo il rischio di contagio fra i bambini nonché fra di loro e il personale, educativo e non. La durata è fissata fino alla durata dello stato di emergenza, salvo ulteriori proroghe e salvo l’attività di monitoraggio trimestrale  legata all’andamento della curva epidemiologica. Clicca qui per gli approfondimenti:

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5737

🦠 Covid: attivi i drive-in per test su chi rientra dall’estero
Da giovedì 13 agosto sono attivi tutti i drive-in per eseguire i test su chi rientra dalla Grecia, Croazia, Spagna e Malta. Chi rientra nel Lazio deve fare due cose: comunicarlo al numero verde 800.118.800 o attraverso l’app ‘Lazio Doctor Covid’ e recarsi al drive-in con tessera sanitaria e documento di viaggio. Se ci si presenta con la ricetta del medico si possono velocizzare le operazioni di tracciamento. I drive-in sono aperti tutti i giorni dalle 9 alle 18 ad eccezione della domenica (Il drive del San Giovanni è aperto anche la domenica).
Elenco drive-in attivi: https://www.salutelazio.it/elenco-tamponi-drive-in

🏥 300 milioni per malati oncologici
La Regione Lazio stanzia 300mila euro a sostegno dei cittadini affetti da patologie oncologiche e in lista di attesa per trapianto di organi solidi o di midollo, con un indicatore Isee fino a 15.000 euro. Per ottenere il contributo, le Aziende sanitarie locali entro il 31 luglio di ciascun anno emanano un avviso pubblico rivolto ai cittadini in possesso dei necessari requisiti che dovranno presentare formale richiesta.
Clicca qui per gli approfondimenti: https://bit.ly/3ixgOeq

📰 NOTIZIE DA ROMA CAPITALE

✍️ Pubblicato bando Maxi concorso Comune di Roma
È stato pubblicato il bando per l’atteso concorso del Comune di Roma, che riguarda diversi profili professionali: ci sono 45 giorni di tempo, a partire da sabato 8 agosto, per presentare la domanda di partecipazione per diventare un dipendente del Campidoglio. Tre i bandi pubblicati da Roma Capitale che torna ad assumere a distanza di dieci anni. Per la precisione sono 1.512 le posizioni vacanti da coprire da parte di Roma Capitale che selezionerà dirigenti, funzionari ed istruttori.
Clicca qui per gli approfondimenti e per scaricare il bando:

https://www.comune.roma.it/web/it/informazione-di-servizio.page?contentId=IDS629329&fbclid=IwAR3sVsUfkJFKGyb7ODHU5S1yuGjIBHV7miU5V2JSOTGi20iJ2or8h90q6b0

LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff  –

🦠 COVID-19: I NUMERI DELLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
12.924 (+ 502 rispetto al 24/7)
Totale casi
249.756 (+552 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
1008 (+63 rispetto al 31/7)
Totale casi
8764 (+20 rispetto a ieri)

📰 LE NOTIZIE DALLA REGIONE

♻️ Approvato alla Pisana il nuovo piano rifiuti regionale
Il Consiglio regionale del Lazio ha approvato a maggioranza il Piano regionale di gestione dei rifiuti della Regione Lazio. Il voto finale è arrivato al termine di una seduta iniziata martedì 28 luglio e conclusa mercoledì 5 agosto, dopo sei sessioni di Aula in cui sono stati approvati circa 130 emendamenti sugli oltre 700 presentati. Alcuni di questi hanno innescato ampi dibattiti, come quelli sulla definizione degli ambiti territoriali ottimali e quelli sui termovalorizzatori. Il nuovo Piano si articola in quattro parti: la “Sezione Rifiuti Urbani”, che ha impegnato maggiormente l’Aula, con cinque sedute dedicate; la “Sezione Rifiuti Speciali”; la “Sezione Criteri di Localizzazione”; infine, la “Valutazione ambientale strategica” (Vas), non emendabile.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5730

🚆 Approvate linee guida per trasporto pubblico in sicurezza da settembre
Approvate le nuove linee guida per il trasporto pubblico extra urbano, in ottemperanza delle direttive governative in materia di contenimento del contagio da Covid-19. A partire da settembre saranno applicate le misure per garantire la sicurezza di lavoratori e utenti del Tpl.
Clicca sul link sottostante per leggere le principali azioni individuate per garantire, in piena sicurezza, sia il lato della domanda sia il lato dell’offerta di trasporto pubblico.

http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5726

🏫 Online avviso pubblico per spazi scuole nel Lazio
Pubblicato un avviso per la ricerca di spazi, nuovi o ristrutturati, da utilizzare in vista dell’avvio dell’anno scolastico a settembre. L’Avviso prevede che soggetti, pubblici e privati, proprietari di immobili esistenti, che per caratteristiche di spazi e standard possono essere adibiti o adattati ad utilizzo scolastico, andranno a comporre un elenco aggiornato settimanalmente. Gli enti locali, cui spetta il compito di provvedere alla gestione del patrimonio immobiliare scolastico, potranno valutare le candidature presenti nell’elenco progressivamente aggiornato sul sito istituzionale della Regione.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5733

🧒 Avviso da 1 milione di euro per povertà educativa
Pubblicato dalla Regione Lazio e dall’impresa sociale Con i Bambini ‘Non uno di meno’, un avviso pubblico da 1 milione di euro per ostacolare i rischi di dispersione scolastica nella fascia di età 6-13 anni e supportare le famiglie attraverso presidi educativi nei quartieri con maggiore grado di vulnerabilità sociale del Lazio, in particolare nella fase immediatamente successiva all’emergenza sanitaria da Covid-19.
Clicca qui per approfondire: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5728

Approvato Piano Rifiuti: la Regione cambia passo!

Approvato Piano Rifiuti: la Regione cambia passo!

Oggi è una giornata storica per il Lazio: con l’approvazione di un Piano rifiuti, ambizioso e innovativo, da parte dell’Aula del Consiglio regionale, la Regione cambia finalmente passo e può avviarsi a risolvere una emergenza che si protrae da tanti anni.

Abbiamo approvato un Piano Rifiuti di straordinaria importanza perché tende innanzitutto a superare il criterio di economia lineare per abbracciare quello della economia circolare, così come i principi emanati dalla Comunità Europea impongono. È un Piano che si basa fondamentalmente su due elementi cardine: l’autosufficienza della nostra regione e la prossimità nel conferimento dei rifiuti.

Sono estremamente soddisfatto anche perché, nel corso della discussione in Aula, sono stati approvati alcuni nostri emendamenti che ritengo migliorativi del testo. A cominciare dalla istituzione della cabina di regia per il monitoraggio del Piano, tassello ineludibile per la gestione del regime transitorio, e dei distretti logistico ambientali, indispensabili per garantire l’effettivo passaggio dall’economia lineare a quella circolare, con la chiusura del ciclo dei rifiuti. Legato a questo stesso tema, la volontà di considerare le aree dei consorzi industriali quale fattore preferenziale per la localizzazione degli impianti, in modo tale che queste stesse aziende riutilizzino il rifiuto valorizzato.

Istituita cabina regia monitoraggio Piano Rifiuti

Istituita cabina regia monitoraggio Piano Rifiuti

Oggi l’Aula della Pisana ha approvato un mio emendamento al Piano regionale rifiuti regionale che istituisce una cabina di regia per il monitoraggio dello stesso: un tassello prioritario e imprescindibile per la gestione del regime transitorio dei rifiuti nella nostra regione.

Il Piano disegna una prospettiva di lungo termine legata al raggiungimento di specifici obiettivi, alcuni dei quali molto ambiziosi. Il mancato raggiungimento anche di uno solo di questi obiettivi rischia di far saltare il quadro generale così come delineato e, di conseguenza, rischia di generare nuove situazioni di emergenza nella gestione dei rifiuti, specialmente per il territorio di Roma.

Per questo, dal momento immediatamente successivo all’entrata in vigore del Piano rifiuti, la priorità è la gestione del transitorio che, grazie all’emendamento approvato oggi, viene affidato ad un’apposita cabina di regia in grado, partendo dalla fotografia data da una mappa dinamica e in tempo reale dei flussi dei rifiuti, di adottare misure e provvedimenti. È un elemento dunque che migliora il Piano rifiuti in approvazione alla Pisana ed evita gravi ripercussioni in caso di mancato rispetto degli obiettivi indicati nello stesso.

Verso economia circolare grazie a distretti logistico ambientali

Verso economia circolare grazie a distretti logistico ambientali

Oggi l’Aula della Pisana ha approvato un mio emendamento al Piano Rifiuti che istituisce i distretti logistico ambientali. È una grande soddisfazione dopo anni di impegno sul tema.

Non possiamo parlare di economia circolare e di chiusura del ciclo dei rifiuti, di politiche di prevenzione, razionalizzazione e recupero senza parlare dei distretti logistico ambientali. La circolarità dell’economia passa dalla capacità che dobbiamo avere di mettere in piedi un’attività di incentivazione alla riduzione della produzione dei rifiuti e al recupero degli stessi in un’ottica di sistema che permetta di realizzare innovazioni di prodotto o di processo produttivo al fine di assicurare che ciò che viene immesso sul mercato possa essere sempre riusato, riutilizzato o riciclato. 

I distretti individuano delle aree territoriali contraddistinte dalla presenza di sistemi produttivi locali a vocazione industriale, agricola e commerciale, la cui produzione di rifiuti, per le caratteristiche merceologiche e quantitative rilevate, richieda una progettazione e pianificazione articolata. E’ un tema dunque  che non poteva non trovare spazio all’interno del nuovo Piano regionale rifiuti, ambizioso e innovativo, che approveremo a breve in Consiglio. 

LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🦠 COVID-19: I NUMERI DELLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
12.422 (+ 121 rispetto al 24/7)
Totale casi
247.537 (+379 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
945 (+29 rispetto al 24/7)
Totale casi
8647 (+18 rispetto a ieri)

📰 NEWS DAL GOVERNO

🆘 Prorogato stato di emergenza fino al 15 ottobre
Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente Giuseppe Conte e del Ministro della salute, Roberto Speranza, ha approvato un decreto-legge che introduce misure urgenti connesse con la scadenza della dichiarazione di emergenza epidemiologica da COVID-19 deliberata il 31 gennaio 2020. Il testo proroga, dal 31 luglio al 15 ottobre 2020, le disposizioni di cui ai decreti legge nn. 19 e 33 del 2020 che consentono  di adottare specifiche misure di contenimento dell’epidemia.
Clicca qui per approfondire: http://www.governo.it/it/articolo/comunicato-stampa-del-consiglio-dei-ministri-n-59/15002

📰 LE NOTIZIE DALLA REGIONE

🚧 *Il nuovo volto del Lazio: infrastrutture cantieri e opere
Sono state presentate, nel corso di una conferenza stampa, dal presidente Zingaretti, dalla Ministra delle infrastrutture e dei trasporti, Paola De Micheli e dall’assessore alla mobilità, Mauro Alessandri le opere infrastrutturali strategiche previste per il Lazio dal Decreto semplificazione. Si tratta di 9 opere: 6 interventi stradali, 2 sul ferro e una idrica. Tra queste:
– completamento della Civitavecchia-Orte
– realizzazione della Roma-Latina
– potenziamento a 4 corsie della via Salaria
– chiusura dell’anello ferroviario di Roma
– nuova condotta per l’Acquedotto del Peschiera.
Clicca qui per approfondire: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5699

💰 Consiglio straordinario su investimenti, fondi UE e misure anti Covid-19
Il Consiglio regionale del Lazio si è riunito lunedì 27 luglio per una seduta straordinaria su “Investimenti strutturali, piano rimodulazione fondi europei e misure emergenza Covid-19 per contenimento del contagio”. La seduta sì è aperta con la relazione del Presidente Zingaretti. Queste le sue prime parole: “Siamo di fronte all’apertura di una fase che potrebbe definirsi quasi costituente del Lazio, che dobbiamo costruire con un confronto aperto, concreto e leale sulle azioni che dovremo intraprendere nei prossimi mesi”.
Clicca qui per approfondire: http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=newsDettaglio&id=2811#.XyKXICWpUlQ

♻️ Iniziata in Aula la discussione sul Piano Rifiuti
Martedì 28 luglio è partita in Aula la discussione sul Piano di gestione dei rifiuti con la relazione dell’assessore Valeriani. “E’ fondamentale il passaggio da economia lineare a economia circolare che si ritrova nella normativa europea – ha esordito – Facciamo subito chiarezza sui rispettivi compiti: le Regioni hanno le funzioni di pianificazione, i Comuni detengono tutte le competenze operative in materia di raccolta, trattamento e smaltimento dei rifiuti urbani. Il nuovo piano non è soltanto una verifica puntuale della situazione, ma indica una prospettiva di medio e lungo periodo, una strategia condivisa”.
Clicca qui per approfondire: http://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=newsDettaglio&id=2812#.XyKYdiWpUlQ

☀️ Ondate di calore: app caldo e salute per bollettini e informazioni
In queste giornate di temperature elevate è a disposizione una App ‘Caldo e Salute’ gestita dal DEP (Dipartimento di epidemiologia del Lazio) dove sono riportate tutte le informazioni, i bollettini relativi alle ondate di calore e tutte le raccomandazioni utili per combattere il caldo.È inoltre operativo il Piano per tutelare dalle ondate di calore la popolazione più a rischio, rivolto agli over 65 anni e i più piccoli con l’obiettivo di garantire l’assistenza nelle giornate con le temperature più elevate.
Clicca qui per approfondire:
http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5711