LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 NUMERI E NEWS SULLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
787.893 (+10.717 rispetto al 20/11)
Ricoverati
37.466 (- 239 rispetto al 20/11)
In terapia intensiva
3.782 (+39 rispetto al 20/11)
Totale casi
1.538.217 (+28.352 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
87.934 (+10.188 rispetto al 20/11)
Ricoverati
3.407 (+205 rispetto al 20/11)
In terapia intensiva
355 (+18 rispetto al 20/11
Totale casi
114.128 (+2.276 rispetto a ieri)

📉 Oltre 10.000 nuovi casi positivi in questa settimana
Aumento più contenuti del numero di casi positivi in questa settimana: 10.188 rispetto ai circa 15.000 in più a settimana registrati negli ultimi quindici giorni. Il numero dei ricoveri è salito di 205 unità, in terapia intensiva di 18 (la settimana scorsa c’era stato un aumento di 77 unità). Oggi, su oltre 24 mila tamponi effettuati, si registrano 2.276 casi positivi, oltre a 69 decessi e 1.576 guariti. Il valore RT resta stabile sotto ad 1 (0,8). Nel Lazio la corsa del virus sta rallentando: se confrontiamo il valore di questo ultimo venerdì del mese con il valore del primo venerdì di novembre abbiamo 423 casi in meno. Dobbiamo però consolidare il dato e non abbassare la guardia evitando comportamenti irresponsabili.

📉 Rapporto tamponi casi positivi: Lazio al 11,8% media Italia al 27,9%
Nel grafico che vi allego, pubblicato dalla Fondazione GIMBE, possiamo vedere il rapporto tra casi testati e nuovi casi positivi nella settimana tra il 17 e il 24 novembre.
Nella Regione Lazio i casi positivi sono l’11,8% dei casi testati, ben al di sotto della media Nazionale che si attesta al 27,9%.

🏥 L’elenco dei drive-in del Lazio dove eseguire i tamponi
La Regione Lazio ha messo in campo una consistente rete di drive in dove poter eseguire i tamponi. Consulta l’elenco su https://www.salutelazio.it/elenco-tamponi-drive-in

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

🏥 10 milioni per Pronto Soccorso Pertini, Sant’Eugenio e Velletri
Sono stati approvati dalla Giunta della Regione Lazio finanziamenti per un totale di 9 milioni e 845 mila euro destinati agli ospedali Sant’Eugenio e Pertini (Asl Roma 2), il San Giovanni Addolorata (Asl Roma 1) e Velletri (Asl Roma 6).
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5879

🏬 Bando Ater per assegnazione 90 locali nelle periferie
Regione Lazio e Ater Roma promuovono il progetto “Riaccendi il tuo quartiere”, attraverso un bando per la locazione di 90 locali extraresidenziali, con l’obiettivo di favorire l’avvio di attività a sostegno del tessuto economico, in particolare nei quartieri periferici di Roma. I canoni di locazione sono fissati con un abbattimento del 50 per cento dei valori OMI
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5884

🚖  Regione stanzia 6,2 milioni a fondo perduto per Taxi e Ncc
La giunta regionale del Lazio ha approvato lo stanziamento di 6,2 milioni di euro a favore di Taxi e Ncc, un sostegno concreto agli operatori del settore del trasporto pubblico locale non di linea che sarà utile a compensare i danni economici causati dall’emergenza epidemiologica.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5878

♻️ Protocollo Regione-Anci per efficientamento energetico
È stato approvato dalla Giunta regionale lo “Schema di protocollo d’intesa tra la Regione Lazio e l’ANCI Lazio per attività di supporto ai comuni della Regione Lazio in materia di efficientamento energetico, fonti energetiche rinnovabili, mobilità sostenibile”.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5881

LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 NUMERI E NEWS SULLA PANDEMIA

🇮🇹 *La situazione in Italia*
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
777.176 (+113.250 rispetto al 13/11)
Ricoverati
37.705 (+3.561 rispetto al 13/11)
In terapia intensiva
3.743 (+513 rispetto al 13/11)
Totale casi
1.345.768 (+37.242 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
77.746 (+15.347 rispetto al 13/11)
Ricoverati
3.202 (+184 rispetto al 13/11)
In terapia intensiva
337 (+77 rispetto al 13/11)
Totale casi
97.449 (+2.667 rispetto a ieri)

📉 Oltre 15.000 nuovi casi positivi in questa settimana
Altra settimana critica con un aumento complessivo di 15.347 casi positivi. Il numero dei ricoveri è salito di 184 unità, in terapia intensiva di 77. Oggi, su quasi 27 mila tamponi effettuati, si registrano 2.667 casi positivi, oltre a 41 decessi e 421 guariti. Nel Lazio la corsa del virus sta rallentando tanto che tra le grandi regioni è quella con il valore RT più basso (0,82), ma guai a cantare vittoria perché il percorso è ancora lungo.

📈 Nel Lazio RT in discesa: 0,82 contro l’1,04 della scorsa settimana
Il Lazio ha un Rt a 0,82, in netto miglioramento rispetto all’1,04 della settimana scorsa e più basso rispetto al valore nazionale che è dell’1,18: evidentemente ip rigore e lo sforzo che è stato messo tutti nell’introdurre e rispettare le regole di contenimento sta dando dei risultati. Il livello di contagio rimane alto ma il miglioramento c’è e questo è positivo per la sicurezza delle persone e per la nostra economia. Ora però non si deve mollare, ma continuare ad abbassare la curva per diminuire il contagio, i ricoveri e i decessi.

📉 Rapporto tamponi casi positivi: Lazio al 13%, media Italia al 28,4%
Nel grafico che vi allego, pubblicato dalla Fondazione GIMBE, possiamo vedere il rapporto tra casi testati e nuovi casi positivi nella settimana tra l’11 e il 17 novembre.
Nella Regione Lazio i casi positivi sono il 13% dei casi testati, ben al di sotto della media Nazionale che si attesta al 28,4%.

💉 Nel Lazio tamponi e test sierologici nelle farmacie
Nella Regione Lazio la rete delle farmacie dove fare tamponi e test sierologici sarà un ulteriore baluardo di difesa contro la diffusione del coronavirus perché permetterà di avere una tracciatura migliore e capillare sull’intero territorio regionale. C’è stata una grande adesione e i costi sono bloccati: 22€ per il tampone, 20€ per il sierologico: un altro strumento per combattere la pandemia e dare respiro ai drive-in.

🏥 L’elenco dei drive-in del Lazio dove eseguire i tamponi
La Regione Lazio ha messo in campo una consistente rete di drive in dove poter eseguire i tamponi. Consulta l’elenco su https://www.salutelazio.it/elenco-tamponi-drive-in

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

👨‍🎓 Università: aperto bando per i buoni alloggio agli studenti
È aperto il nuovo bando di DiSco, l’ente regionale per il diritto allo studio e alla conoscenza, per i buoni alloggio per gli studenti universitari. Quest’anno le risorse messe a disposizione sono 4 milioni di euro e verranno utilizzate per offrire contributi economici agli studenti universitari con difficoltà economiche. Rispetto al passato, vista la peculiare situazione sanitaria, è stato deciso di ampliare l’erogazione del contributo anche in caso di soggiorno presso strutture ricettive, alberghiere o extralberghiere.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5874

🏊‍♀️ 3,5 milioni per gli European Acquatics Championship
La Regione Lazio ha previsto lo stanziamento di 3,5 milioni di euro per la realizzazione di un programma di iniziative di avvicinamento di carattere sportivo, didattico e sociale che coinvolgeranno cittadini, studenti, associazioni di volontariato e società sportive per l’organizzazione degli European Acquatics Championship, che si svolgeranno a Roma dall’11 al 21 agosto del 2022. Saranno realizzati anche interventi di miglioramento dell’impiantistica sportiva per una manifestazione dove è prevista la partecipazione di oltre 1.500 atleti in rappresentanza di 52 nazioni e squadre affiliate alla Federazione Europea.
Clicca qui per gli approfondimenti: https://bit.ly/3kLOplK

LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff –

🦠 NUMERI E NEWS SULLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
663.926 (+164.808 rispetto al 6/11)
Ricoverati
34.144 (+7.624 rispetto al 6/11)
In terapia intensiva
3.230 (+715 rispetto al 6/13)
Totale casi
1.107.303 (+40.902 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
62.399 (+15.515 rispetto al 6/11)
Ricoverati
3.018 (+507 rispetto al 6/11)
In terapia intensiva
260 (+26 rispetto al 6/11)
Totale casi
78.665 (+2.925 rispetto a ieri)

📉 Settimana critica: oltre 15.000 nuovi casi positivi
Altra settimana critica con un aumento complessivo di 15.515 casi positivi. Il numero dei ricoveri è salito di 507 unità, in terapia intensiva di 26. Oggi, su quasi 28 mila tamponi effettuati, si registrano 2.925 casi positivi, oltre a 34 decessi e 411 guariti. Valore RT in calo a 1,04 dato incoraggiante: il virus rallenta e le misure adottate mostrano di essere efficaci. Ora non bisogna mollare proprio adesso e fare attenzione questo weekend a mantenere il rigore nei comportamenti ed evitare assembramenti.

📈 Rapporto tamponi/casi positivi: Lazio all’11,5%

Nel grafico che vi allego, pubblicato dalla Fondazione GIMBE, possiamo vedere il rapporto tra casi testati e nuovi casi positivi nella settimana tra il 4 e il 10 novembre.
Nella Regione Lazio i casi positivi sono l’11,5% dei casi testati, in ultima posizione e ben al di sotto della media Nazionale che si attesta al 27%.

☎️ Attivata centrale telefonica per monitoraggio a casa pazienti Covid
È stata attivata una nuova centrale telefonica per effettuare il monitoraggio costante di chi si trova a casa malato. Risponde al numero verde anti-covid 800-118-800.
Ora questo servizio è relativo al Covid, in seguito punta a essere una delle forme moderne di presa in carico degli altri pazienti che hanno bisogno di medicina a distanza.
Al telefono saranno dei medici a disposizione dei cittadini. Questa sala operativa è in costante contatto con i territori, le Asl, le Uscar, che possono intervenire o mandare l’ambulanza nelle situazioni più critiche.

🏥 L’elenco dei drive-in del Lazio dove eseguire i tamponi
La Regione Lazio ha messo in campo una consistente rete di drive in dove poter eseguire i tamponi. Consulta l’elenco su https://www.salutelazio.it/elenco-tamponi-drive-in

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

✍️ Firmata nuova ordinanza con misure per prevenire il contagio
Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato oggi una nuova ordinanza che ha come obiettivo quello di limitare occasioni di assembramento, nei giorni festivi e prefestivi, all’interno delle grandi strutture di vendita e delle grandi superfici commerciali, frequentati soprattutto durante il week end.  L’ordinanza è frutto di una strategia e di uno spirito di prevenzione, figli di una situazione epidemiologica e sanitaria che nella nostra regione è ancora sotto controllo, ma rimane comunque grave e va fermata.
Clicca qui per gli approfondimenti e leggere l’ordinanza: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5870

✅ Covid-19, Consiglio regionale approva 3 ordini del giorno
Il Consiglio regionale del Lazio, riunitosi in modalità telematica per la terza seduta straordinaria sulle misure e gli interventi per prevenire una seconda ondata di contagi Covid-19, ha approvato tre Ordini del giorno: misure straordinarie per l’abbattimento delle liste di attesa; candidatura del Lazio a sede dell’Agenzia UE per ricerca biomedica e proseguimento nella prevenzione, informazione e monitoraggio degli effetti della pandemia.
Clicca qui per gli approfondimenti: https://www.consiglio.regione.lazio.it/consiglio-regionale/?vw=newsDettaglio&id=2851#.X65I2xbYMlQ

👨‍⚕️ Bando Umberto I per medici specializzati o specializzandi in varie discipline
L’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Umberto I ha pubblicato vari avvisi per manifestazione di interesse per soli titoli per varie discipline (Nefrologia, Direzione medica di presidio ospedaliero, Medicina e Chirurgia d’accettazione e d’urgenza, medicina Interna, Cardiologia, Neurologia), finalizzati al conferimento di incarichi di un anno a medici specializzati ovvero specializzandi dell’ultimo e del penultimo anno di corso.
Tutte le info su: http://www.policlinicoumberto1.it/albo-online/bandi-di-concorso/bandi-2020.aspx

👨‍🎓 Università: contributo di 500 euro per studenti meritevoli
Un contributo fino a 500 euro per gli studenti meritevoli e con basso reddito che si iscrivono al primo anno di università. È questa l’opportunità offerta dal nuovo bando dell’assessorato al Lavoro, Scuola, Formazione e diritto allo studio universitario della Regione Lazio le cui domande possono essere inviate on line a partire dal 23 novembre.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5869

Da Pisana ok a Roma Agenzia Ue ricerca biomedica

Da Pisana ok a Roma Agenzia Ue ricerca biomedica

L’approvazione da parte del Consiglio regionale del Lazio di un ordine del giorno che impegna la Giunta a promuovere la candidatura di Roma a sede dell’Agenzia europea per la ricerca biomedica e per la gestione delle crisi sanitarie, indicando come sede il complesso dell’ex ospedale Forlanini, è una ottima notizia per il nostro territorio.
Per ospitare la nuova sede dell’Agenzia Ue non potrebbe esserci luogo più appropriato di Roma e della Regione Lazio, che già oggi rappresentano oltre il 40% dell’intero export farmaceutico nazionale con centri di ricerca all’avanguardia nel panorama europeo come l’istituto Lazzaro Spallanzani.
Recuperare inoltre per una funzione così importante e prestigiosa l’ex Ospedale Forlanini sarebbe una scelta strategica ancora più importante per Roma che diventerebbe la capitale del biomedicale, con un enorme indotto economico e di immagine, nuova occupazione e nuove funzioni direzionali, delle quali una città come la nostra ha bisogno come l’aria per potersi risollevare.
Metro C. Con Giunta Raggi 4 anni di nulla

Metro C. Con Giunta Raggi 4 anni di nulla

Ci vuole solo la faccia di bronzo di alcuni esponenti del M5S come Angelo Diario per dare dei gufi agli esponenti del Pd e a Carlo Calenda, parlando delle talpe della Metro C, ferme 8 mesi e riattivate soltanto grazie all’intervento del Ministero.
Il problema delle talpe  era già noto almeno dal gennaio 2018. La fine della tratta finanziata cadeva esattamente nell’intervallo di gallerie tra stazione Fori Imperiali e Stazione Venezia, sotto al Foro di Traiano. Oltre non c’era un metro finanziato. Si sapeva che una volta giunte lì, per questo motivo, avrebbero dovuto essere sepolte e per evitarlo serviva almeno una variante al progetto esecutivo, che permettesse di allungare la tratta in costruzione dei circa 190 metri che mancavano per arrivare sotto lo scatolare della futura Stazione Venezia.
La Giunta Raggi invece decide di fare quello che le riesce meglio: nulla, come fatto per 4 anni. Le talpe arrivano prima una e poi l’altra sotto al Foro di Traiano tra ottobre e novembre 2019, così il 14 novembre 2019 Metro C annuncia la cementazione delle stesse. Tombamento dunque scontato, confermato anche da alcune dichiarazioni di esponenti del M55 come Stefàno – evidentemente gufo anche lui – e non solo come dice Diario dai gufi del Pd, e scongiurato soltanto dall’intervento del Ministero che, con delibera del 20 dicembre, sblocca 10 milioni per coprire i 190 metri di scavo meccanizzato che mancano per arrivare a Piazza Venezia. A questo punto manca solo l’autorizzazione di Roma Capitale che arriva con delibera del 3 giugno, per lavori che riprenderanno il 23 luglio: talpe dunque ferme 8 mesi.
Il vero scandalo è che Roma Capitale non si sia attrezzata per tempo per richiedere il finanziamento dell’intera tratta T2 facendo rientrare quei 190 metri in un progetto più complessivo. Si è scelta la strada più semplice perché dopo 4 anni di nulla era l’unico modo di salvare le talpe e lo scavo meccanizzato. Tutto questo, oltre ad aumentare i costi dell’opera, ha messo anche in difficoltà diverse imprese comportando la cassa integrazione per centinaia di edili. Invece di parlare a vanvera qualcuno farebbe meglio a vergognarsi.
LE NEWS DELLA SETTIMANA

LE NEWS DELLA SETTIMANA

🗞 LE NEWS DELLA SETTIMANA

– a cura di Eugenio Patanè e staff

🦠 NUMERI E NEWS SULLA PANDEMIA

🇮🇹 La situazione in Italia
(Fonte: Ministero della Salute)

Attualmente Positivi
499.118 (+173.332 rispetto al 30/10)
Ricoverati
26.520 (+7.780 rispetto al 30/10)
In terapia intensiva
2.515 (+769 rispetto al 30/10)
Totale casi
862.681 (+37.809 rispetto a ieri)

📉 La situazione nel Lazio
(Fonte: Regione Lazio)

Attualmente Positivi
46.684 (+14.937 rispetto al 30/10)
Ricoverati
2.511 (+638 rispetto al 30/10)
In terapia intensiva
234 (+59 rispetto al 30/10)
Totale casi
60.707 (+2.699 rispetto a ieri)

📉 Settimana critica: quasi 15.000 nuovi casi positivi
Altra settimana critica con un aumento complessivo di 14.937 casi positivi. Il numero dei ricoveri è salito di 638 unità, in terapia intensiva di 54. Oggi, su quasi 29 mila tamponi effettuati, si registrano 2.699 casi positivi, oltre a 26 decessi e 279 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è stabile al 9%.

📈 GIMBE: incremento contagi del 39,3% nell’ultima settimana
Il grafico che vi allego, pubblicato dalla Fondazione GIMBE, illustra i nuovi casi giornalieri di infezione da Coronavirus nel Lazio dall’inizio dell’epidemia. Nella settimana 27 ottobre – 3 novembre la Regione Lazio ha registrato un incremento percentuale dei contagi del 39,3%; nelle ultime 2 settimane si rileva un’incidenza di 437 casi positivi per 100.000 abitanti.

🏥 L’elenco dei drive-in del Lazio dove eseguire i tamponi
La Regione Lazio ha messo in campo una consistente rete di drive in dove poter eseguire i tamponi. Consulta l’elenco su https://www.salutelazio.it/elenco-tamponi-drive-in

📰 NOTIZIE DALLA REGIONE

✅ ‘Uniti contro il Covid’: le azioni della Regione di contrasto alla pandemia
Presentato oggi dal Presidente Zingaretti, dall’Assessore alla Sanità D’Amato e dall’Assessore ai Lavori Pubblici e Mobilità Alessandri il piano “Uniti contro il Covid”: una serie di misure messe in campo per affrontare la nuova fase dell’emergenza, potenziando la rete della sanità e del trasporto pubblico regionale. L’ordinanza di oggi prevede 54 strutture coinvolte, con 16 grandi hub Covid Hospital e un hub pediatrico per complessivi 5.310 posti letto Covid, 4.409 posti letto ordinari, 901 in terapia intensiva e sub intensiva con l’attivazione entro una settimana.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5857

☎️ Attivo il numero verde per il servizio di assistenza psicologica
È attivo lo sportello di ascolto psicologico per i disagi che questa epidemia può avere generato. Un sostegno psicologico per aiutare a vivere nel modo migliore le misure legate all’emergenza COVID-19. Si può chiamare il Numero Verde regionale 800 118 800 o rivolgersi ai numeri dei servizi organizzati da alcune strutture sanitarie regionali disponibili qui: https://salutelazio.it/sostegno-psicologico

🌐 *Scuola: oltre 3 milioni per la connessione internet degli studenti*
Entro la fine della prossima settimana sarà pubblicato il bando, finanziato con 3 milioni di euro, che servirà a potenziare la connessione internet delle scuole di II grado e degli istituti formativi e per l’acquisto di dispositivi mobili e abbonamenti per gli studenti. Questi saranno individuati dagli organi scolastici chiamati a inviare le domande con modalità informatica e procedure burocratiche semplificate.

🥗 Agricoltura: predisposto pagamento per tutte le domande del bando biologico
La Giunta regionale ha disposto il finanziamento di tutte le domande di sostegno presentate per “Agricoltura biologica” del Programma di Sviluppo Rurale del Lazio. In un momento di grande difficoltà, la Regione ha lavorato per immettere liquidità sul territorio, procedendo al pagamento di tutte le domande ritenute ammissibili, senza effettuare la graduatoria, e soddisfacendo la richiesta andata oltre ogni aspettativa.
Clicca qui per gli approfondimenti: http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5849

🏠 A casa in sicurezza
La campagna della Regione Lazio con le raccomandazioni per chi assiste persone in isolamento domiciliare e le regole per un corretto comportamento in famiglia, per proteggere se stessi e gli altri. Clicca qui per scaricare e diffondere i materiali:
http://www.regione.lazio.it/rl_main/?vw=newsDettaglio&id=5853

📰 NOTIZIE DAL GOVERNO

✍️ Il Dpcm del 3 novembre. Italia divisa in 3 aree: gialla, arancione e rossa
Martedì 3 novembre, il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha firmato il nuovo Dpcm con le nuove misure per il contrasto e il contenimento dell’emergenza da Covid-19, in vigore dal 6 novembre.
Il nuovo Dpcm individua tre aree: gialla, arancione e rossa corrispondenti ai differenti livelli di criticità nelle Regioni del Paese. Il Lazio è in area gialla.
Clicca qui per gli approfondimenti:
http://www.governo.it/it/articolo/dpcm-del-3-novembre-le-misure-suddivise-aree-di-criticit/15628