Ater: Patané (Pd), “Da Pisana misure storiche a tutela inquilini”

Ater: Patané (Pd), “Da Pisana misure storiche a tutela inquilini”

“Con l’approvazione da parte dell’Aula della Pisana di un mio emendamento al Collegato al Bilancio, interveniamo con misure storiche a favore degli inquilini Ater, sul tema del diritto di prelazione sulla casa e sulla possibilità di dilazionare il pagamento dell’immobile”: lo dichiara Eugenio Patané, Consigliere regionale del Pd del Lazio.

“Siamo voluti intervenire – aggiunge Patané – sulla legge riguardante l’alienazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica destinata all’assistenza abitativa, al fine di dare certezza alle famiglie riguardo al diritto di prelazione, che al momento ha un costo eccessivo, tale da costituire un serio problema per coloro che vogliono acquistare una casa. Altri passi in avanti sono stati fatti sul tema dell’Omi, l’Osservatorio del mercato immobiliare. Nell’impossibilità di modificare la norma nazionale abbiamo cercato di attenuarla con alcuni correttivi, ad esempio consentendo alle famiglie di fare pagamenti dilazionati, fino a trenta anni”.

“È previsto nel medesimo emendamento che non ci sia discrezionalità nella definizione del prezzo, ma si deve partire da una base minima Omi, per rendere accessibile l’acquisto anche a coloro che hanno meno possibilità. Molto importante infine – conclude il Consigliere regionale del Pd – è l’aver introdotto la possibilità da parte degli enti gestori, durante le procedure preliminari dei piani di vendita, di verificare lo stato manutentivo dell’immobile nel suo complesso, e non dell’alloggio, in modo tale da poter adottare ulteriori ed eventuali abbattimenti sul prezzo finale”

Roma, 24 settembre 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *